Animali obesi: e se i fast food aprissero nella savana? (video)

animali obesi

Animali Obesi, ovvero "rolling animals". Sono i buffissimi  protagonisti dei corti “What if wild animals ate fast food”, realizzato dagli studenti della Film Academy Baden-Württemberg in Germania e diretti da Kyra Buschor, Ännie Habermehl e Constantin Paeplow. Saranno presentato al Festival di Stoccarda, ma si possono già assaporare in un divertentissimo video che li mette insieme.

La storia degli animali obesi inizia con un goffo coccodrillo con parecchi chili di troppo che galleggia a pelo d’acqua e fallisce clamorosamente l'attacco ai fenicotteri ignari e prosegue con inseguimenti nella savana i cui protagonisti sono rallentati dalla obesità. 

La nostra idea iniziale era quella di raccontare un inseguimento ad alta velocità, ma con scenari diversi", ha raccontato Kyra Buschor , il cui corto certo regala un sorriso e fa divertire, ma invita implicitamente anche a riflettere.

 

Vota:
Il sambuco e la ricetta dell’aspirina vegetale
Beagle di Green Hill: fattrici in calore ogni 15 g...
 

Commenti

Nessun commento ancora fatto. Sii il primo a inserire un commento
Già registrato? Login qui
Ospite
Lunedì, 23 Ottobre 2017