Animal Instinct

Fuochi d'artificio senza botti: lo spettacolo che non fa male agli animali (VIDEO)

fuochi senza rumore

Si possono fare fuochi d'artificio senza il botto e senza rumore? Certamente! Fuochi d'artificio silenziosi ed eleganti: oggi questo è possibile! E sono sempre di più le amministrazioni comunali che ci credono.

L'ultimo esempio in ordine cronologico è quello di Collecchio, ridente cittadina in provincia di Parma, che per festeggiare il suo "Settembre Collecchiese ha scelto i fuochi d’artificio senza botti, "che nulla hanno da invidiare a quelli tradizionali dal punto di vista spettacolare, ma sono senza le note controindicazioni legate al rumore degli scoppi", spiega l'Amministrazione.

I botti pirotecnici, giova sempre ricordarlo, possono infatti risultare molesti e spesso scatenano negli animali paura e panico, inducendoli a reazioni incontrollate e pericolose. I danni si riscontrano direttamente sia sugli animali domestici che su quelli selvatici, a partire dagli uccelli. Con le improvvise detonazioni si verificano nelle colonie che riposano istintive reazioni di fuga che, unite alla mancanza di visibilità, causano la morte di molti esenplari derivanti dallo scontro in volo con strutture urbane (case, lampioni, automobili, ecc.).

Lo spettacolo è garantito anche quando la festa è nel rispetto di tutti. Lo dimostrano queste spettacolari immagini della Setti Fireworks, con due grandi gigli di fuoco e la voce di Freddie Mercurya fondersi con le coreografie di fuoco. O le immagini della Notte di San Giovanni 2014 di Torino.

Fuochi belli e meno impattanti? Chiediamolo a tutti i nostri Comuni!

banner guida pulizie

Scrittori di classe

Come iscrivere la tua scuola a "salvare il Pianeta”, il concorso di Conad e WWF

greenMe su Instagram

Sei su Instagram?

Le nostre foto +belle, le notizie che +ami, il tuo giornale sempre con te!

Visita veterinaria senza stress?
Polpettone di patate e ceci: il finto pesce veg
 

Commenti 4

Ospite - Silvio chiastra il 30 09 2015
fuochi d'artificio silenziosi

Purtroppo a Collecchio non hanno funzionato

0
Purtroppo a Collecchio non hanno funzionato :(
Ospite - Silvio chiastra il 30 09 2015
Fuochi d'artificio

Purtroppo a Collecchio non hanno funzionato, hanno fatto i botti lo stesso

0
Purtroppo a Collecchio non hanno funzionato, hanno fatto i botti lo stesso :(
Ospite - Stefano il 30 09 2015
Facciamo chiarezza

All'atto pratico,i fuochi "senza botti",come vengono citati,sono realizzabili solamente da professionisti che abbiano l'abilitazione e la strumentazione adeguataertanto alcune informazioni che girano sul web,sono totalmente frammentarie.
I fuochi da divertimento a marchio CE(esempio fontane,razzetti),hanno subito negli ultimi anni,un forte depotenziamento,che ne ha limitati i decibel e quindi il polverino esplodente.
Pertanto,quando molti animalisti dicono "vietiamo i botti di capodanno",si stanno riferendo a grossi petardi prodotti illegalmente,dato che in commercio "regolare" non esistono ormai da qualche anno.
Si smetta quindi di demonizzare l'utilizzo dei fuochi artificiali da divertimento con regolare documentazione,ciò danneggia solamente i rivenditori autorizzati alimentando il mercato illegale,con tutte le conseguenze che ogni anno sentiamo il 1 Gennaio

0
All'atto pratico,i fuochi "senza botti",come vengono citati,sono realizzabili solamente da professionisti che abbiano l'abilitazione e la strumentazione adeguata:pertanto alcune informazioni che girano sul web,sono totalmente frammentarie. I fuochi da divertimento a marchio CE(esempio fontane,razzetti),hanno subito negli ultimi anni,un forte depotenziamento,che ne ha limitati i decibel e quindi il polverino esplodente. Pertanto,quando molti animalisti dicono "vietiamo i botti di capodanno",si stanno riferendo a grossi petardi prodotti illegalmente,dato che in commercio "regolare" non esistono ormai da qualche anno. Si smetta quindi di demonizzare l'utilizzo dei fuochi artificiali da divertimento con regolare documentazione,ciò danneggia solamente i rivenditori autorizzati alimentando il mercato illegale,con tutte le conseguenze che ogni anno sentiamo il 1 Gennaio
Ospite - Mirko il 08 05 2018
Chiarezza sulla Chiarezza

Post Vecchio, ma argomento sempre attuale, quindi rispondo all'ospite Stefano e a tutti quelli che la pensano come lui.

I fuochi d'artificio, Legali o Illegali, con documentazione o senza, grossi o piccoli, feriscono le orecchie animali, e inducono nei nostri animali domestici, paure irrazionali che a volte possono portare l'animale a farsi male e a fare male alle persone o ai bambini a loro vicini, e in molti casi ad un arresto cardiaco.
Il pensiero che chiedendo il divieto, si stiano "Demonizzando" gli utilizzi di tali fuochi, è sbagliato.

Faccio un esempio concreto: Quando si è bambini molte cose si giudicano divertenti, poi crescendo si impara che alcuni divertimenti che consideravamo tali, non sono divertenti per tutti, e quindi correttamente, si comincia a riflettere e capire, che è più bello divertirci TUTTI insieme, piuttosto che divertirsi da soli e veder triste qualcuno per questo,
e quello che si sta facendo con il divieto, è proprio questo, semplicemente cercare di far capire che è meglio divertirci tutti.

In realtà quello che danneggia i rivenditori autorizzati alimentando il mercato illegale, sono le persone che come lei, non capiscono il peso di un divieto, e cercando egualmente di "divertirsi" con i fuochi di artificio, cercano di comprarli dove capita, e quindi non da rivenditori autorizzati, visto che appunto autorizzati non lo sono più.

Io stesso, mi divertivo tantissimo con i fuochi di artificio, poi riflettendoci seriamente, a malincuore ho capito...rifletti anche tu che leggi...

0
Post Vecchio, ma argomento sempre attuale, quindi rispondo all'ospite Stefano e a tutti quelli che la pensano come lui. I fuochi d'artificio, Legali o Illegali, con documentazione o senza, grossi o piccoli, feriscono le orecchie animali, e inducono nei nostri animali domestici, paure irrazionali che a volte possono portare l'animale a farsi male e a fare male alle persone o ai bambini a loro vicini, e in molti casi ad un arresto cardiaco. [b]Il pensiero[/b] che chiedendo il divieto, si stiano "Demonizzando" gli utilizzi di tali fuochi,[b] è sbagliato[/b]. [b]Faccio un esempio concreto[/b]: Quando si è bambini molte cose si giudicano divertenti, poi crescendo si impara che alcuni divertimenti che consideravamo tali, non sono divertenti per tutti, e quindi correttamente, si comincia a riflettere e capire, che è più bello divertirci TUTTI insieme, piuttosto che divertirsi da soli e veder triste qualcuno per questo, e quello che si sta facendo con il divieto, è proprio questo, [b]semplicemente cercare di far capire che è meglio divertirci tutti[/b]. In realtà quello che danneggia i rivenditori autorizzati alimentando il mercato illegale, sono le persone che come lei, non capiscono il peso di un divieto, e cercando egualmente di "divertirsi" con i fuochi di artificio, cercano di comprarli dove capita, e quindi non da rivenditori autorizzati, visto che appunto autorizzati non lo sono più. Io stesso, mi divertivo tantissimo con i fuochi di artificio, poi riflettendoci seriamente, a malincuore ho capito...rifletti anche tu che leggi...
Già registrato? Login qui
Ospite
Venerdì, 21 Settembre 2018
dieta
integratori
lievito madre
ricette vegane
ricette vegetariane
riciclo creativo
rimedi naturali
yoga
settimana riduzione rifiuti 2018
sai cosa compri
seguici su facebook
corsi greenme
whatsapp gratis
seguici su instagram