Io sto con Daniza…e anche con la “Lola”: le mucche che attaccano i turisti e come hanno reagito le autorità. Informandoli!

b2ap3_thumbnail_tyrol-grner-annoy-alpe-gimpel-cows-flh_121-68930.jpg

Un’orsa, che difendendo i piccoli attacca un essere umano, fa molta notizia. Gli orsi sono animali pericolosi, a volte uccidono le prede dei cacciatori o gli animali d’allevamento.

Ma quando sono le mucche, animali che vengono ritenuti placidi ed inoffensivi, a tramortire o addirittura ad uccidere turisti innocenti, non fa notizia, e non si inneggia alla bistecca immediata. Forse perchè è difficile riconoscere la colpevole tra le tante mucche identiche?

b2ap3_thumbnail_mamma-con-cuccioli.jpg

Ogni animale libero è potenzialmente pericoloso, se non si fa attenzione a rispettare i suoi spazi…Io sto con l’orsa Daniza, e con le mucche che sclerano se vai loro troppo vicino. Se ami la natura, impara il rispetto e l’attenzione. Si chiama educazione ambientale. Dovrebbero farla corretta e scientifica, non solo a scuola, ma parlare di educazione civica e di educazione all’ambiente per chi, vivendo in città, non ha idea di come rapportarsi in modo corretto con qualunque tipo di animali libero e non. Non dimentichiamo che le aggressioni da parte dei cani sono imputabili soprattutto all’ignoranza dei padroni su come addestrarli, e di chi si avvicina loro come se fossero dei peluche.

Per le mucche si sono mossi, ad educare i turisti, dato che sono un bene, una proprietà, una ricchezza.

La sopravvivenza di animali in via d’estinzione, in confronto, è un patrimonio inestimabile.

Non fa notizia, ma negli Stati Uniti le mucche uccidono circa a 20 persone ogni anno. Tra il 2003 e il 2008, 108 persone sono morte da infortuni causati da bestiame secondo i Centers for Disease Control and Prevention. Questo numero è 27 volte quello delle persone uccise da attacchi di squali negli Stati Uniti durante lo stesso periodo di tempo, secondo l’International Shark Attack File.

b2ap3_thumbnail_Basking-shark-with-mouth-wide-open-feeding-on-plankton-concentrated-in-surface-waters-close-to-the-island-of-Coll-Inner-Hebrides-Scotland.jpg

Ma gli squali fanno notizia, sono pericolosi e vanno uccisi. Tutti, anche quelli innocui, basta che abbiano la “forma di squalo”.

Come gli orsi”

Non saranno troppo potenti le lobby dei cacciatori e dei pescatori? Quanti hanno voglia di mangiarsi una bella bistecca o salsiccia di orso?

“un pascolo alpino non è uno zoo! le vacche vanno trattate con riguardo e non provocate, soprattutto se circondate dai loro vitellini…” : leggete qui l’articolo su quello che è successo questa estate in Austria…

e riflettete.

Isy

Se vuoi, seguimi su facebook

E qui altri articoli.

http://www.thefreelibrary.com/HIGHLAND+COW+KILLS+PENSIONER%3B+Copter+dash+fails+to+save+tourist.-a0107026003

http://www.ladige.it/articoli/2014/08/19/tirolo-mucche-contro-turisti

Coop

Arrivano nel reparto ortofrutta i meloni senza glifosato

Yves Rocher

Candidati al premio Terre de Femmes della Fondazione Yves Rocher. Trovi tutte le info qui!

dobbiaco

corsi pagamento

seguici su facebook