©MikeDotta/Shutterstock

Nuovo Dpcm, zona rossa nei week end e nuove regole ai ristoranti: le opzioni al vaglio del Governo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Zona rossa nei week-end, con bar e ristoranti chiusi anche in zona gialla, ma nessun lockdown nazionale: queste, secondo le ipotesi, le misure che saranno messe in discussione oggi sul tavolo del Governo. Dopo le indicazioni del Cts, si attende quindi che l’esecutivo guidato da Draghi metta a punto misure più restrittive, con chiusure mirate di sabato e domenica.

Convocata per le 17 di oggi a Palazzo Chigi, la cabina di regia si riunirà quindi per valutare le ulteriori misure anti-Covid da mettere in campo. Con il Presidente del consiglio ci saranno i ministri più direttamente implicati nei dossier e i capidelegazione di maggioranza. Sul tavolo le raccomandazioni da parte dei tecnici di una nuova stretta, già dal prossimo weekend, per frenare la diffusione del virus inasprita dalle varianti.

Secondo quanto già si apprendeva ieri, sarebbe insomma sfumata l’ipotesi di un nuovo duro lockdown nazionale, ma tutte le regole, per ogni livello, saranno inasprite, tra cui, tra l’altro:

  • nuovi divieti già dal prossimo fine settimana del 13 e 14 marzo
  • zona rossa nei weekend
  • bar e ristoranti chiusi anche in zona gialla, che verrà “rafforzata” con nuovi divieti, regole, misure e restrizioni

Resta da sciogliere il nodo spostamenti, cioè se vietare la circolazione delle persone come avviene in fascia rossa o se lasciare maggiore libertà come già successo nelle festività natalizie.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.
Seguici su Instagram
Seguici su Facebook