© Serkan Emir Erkmen/Ministry of Culture and Tourism of Turkey, General Directorate of Research and Training 2016

Kuşköy, il “villaggio degli uccelli”, dove gli abitanti comunicano fischiando

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il kuş dili è un sorprendete metodo di comunicazione utilizzato in un piccolo villaggio nel nord della Turchia che purtroppo – con lo sviluppo delle nuove tecnologie – rischia di essere perduto.

Kuşköy, tradotto letteralmente come “il villaggio degli uccelli”, è un piccolo paesino abitato da meno di 400 anime nel nord della Turchia in cui gli abitanti comunicano attraverso i fischi. Una forma di comunicazione questa al quanto insolita ma necessaria se ci si trova a vivere tra quelle aspre e sperdute regioni montuose, e si ha il bisogno di comunicare in maniera facile e veloce su lunghe distanze, evitando di urlare.

© Semih Sezer/Ministry of Culture and Tourism of Turkey, General Directorate of Research and Training 2016

Nel 2017 anche per la sua salvaguardia, il kuş dili, ovvero il linguaggio degli uccelli, è diventato patrimonio culturale immateriale dell’Unesco. Seriamente minacciato dall’impatto della tecnologia, a preoccupare gli esperti è il fatto che dall’essere usato quotidianamente, questo linguaggio passi ad essere esclusivamente una pratica artificiale.

Per circa 500 anni, la lingua è stata tramandata di generazione in generazione, ma ora per via dell’uso dei cellulari, i giovani non hanno più interesse ad imparare la lingua, considerandola antica e inutile. Mentre fino a qualche anno fa per parlare con i vicini che abitavano dall’altra parte della montagna era più comodo fischiare, ora senza ombra di dubbio è più pratico farlo tramite una chiamata o inviando un messaggio.

Di fronte a questo scenario, per impedirne la scomparsa e garantire che non diventi un’attrazione turistica secondaria, a Kuşköy e negli altri paesini della provincia di Giresun, dove questo linguaggio viene ancora utilizzato, ci si è attivati per promuovere il kuş dili sia a livello nazionale che internazionale: insegnandolo nelle scuole della zona, organizzando un festival e perfino sviluppando un’app.

Il kuş dili non è l’unico linguaggio fatto con i fischi. Secondo gli specialisti, in quasi ogni angolo del mondo ci sono stati casi relativamente rari di lingue fischiate, come il Silbo Gomero nelle Isole Canarie, ma esempi documentati ci sono stati anche nei remoti villaggi greci e nell’incantevole foresta amazzonica.

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Comunicatrice sociale specializzata in giornalismo ambientale e terzo settore, un master in Comunicazione Ambientale e uno in Innovazione Sociale. In greenMe ha trovato il suo habitat ideale.
eBay

I migliori accessori da avere se usi il monopattino elettrico

eBay

Bricolage: le migliori soluzioni per organizzare al meglio i tuoi attrezzi da lavoro

Speciale EarthDay

Earthday EveryDay

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook