Instagram e under 16, da oggi la modalità “meno” limita in automatico i contenuti sensibili ai più giovani

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Per le ragazze e i ragazzi con meno di sedici anni che si iscriveranno a Instagram, l’app sarà impostata in automatico sulla modalità che limita la visione di contenuti sensibili

Da oggi, quando una ragazza o un ragazzo di under 16 si iscriverà a Instagram, l’app limiterà in automatico i contenuti sensibili.

Si tratta di post che, pur non violando le linee guida della community, potrebbero risultare poco appropriati per i più giovani, maggiormente sensibili e più facilmente turbabili da certi messaggi e immagini.

Gestire la modalità con cui vengono visualizzati i contenuti era comunque possibile anche prima e lo sarà ancora: in qualsiasi momento, infatti, è possibile modificare le impostazioni relative a privacy, commenti e messaggi in arrivo, contenuti sensibili e per monitorare o limitare il tempo trascorso sull’app.

La piattaforma sta lavorando perché gli adolescenti vengano a conoscenza di tali funzioni e siano incoraggiati a modificare e aggiornare le proprie impostazioni.

Ragazze e ragazzi riceveranno apposite notifiche per ricordare loro di controllare chi può vedere i contenuti pubblicati, per monitorare il tempo trascorso sull’app e per limitare la visione di contenuti sensibili.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte di riferimento: Instagram

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook