Attenzione a quest’app disponibile per Android: al suo interno si cela il malware Joker

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il sito francese Pradeo allerta gli internauti in merito all'applicazione "Color Message", dietro la quale si nasconderebbe il virus Joker

Il sito francese Pradeo allerta gli internauti in merito all’applicazione “Color Message”, dietro la quale si nasconderebbe il virus mangia-soldi Joker

Una nuova applicazione per smartphone è divenuta il mezzo con cui il malware Joker si insinua nei cellulari Android di ignari utenti: si chiama Color Message e serve per scaricare sfondi e emoji personalizzate per la messaggistica. Il sito francese Pradeo ha già segnalato a Google la pericolosità di questa applicazione e invita i possessori di uno smartphone android a non scaricarla sul proprio dispositivo o a disinstallarla immediatamente se già scaricata.

Il malware Joker non è nuovo alle cronache e i suoi pericoli sono ben noti. Esso si insinua in modo subdolo nei nostri dispositivi, nascondendosi all’interno di app dall’apparenza innocua: dopo che l’ignaro utente ha scaricato l’applicazione sul proprio smartphone, Joker si attiva in background, attivando servizi non richiesti a pagamento o rubando dati personali dell’utente (come lista dei contatti, contenuto di SMS e chat); inoltre, si insinua nei protocolli di messaggistica, dando al posto dell’utente l’adesione a servizi in abbonamento che attingono fondi direttamente dal credito residuo della scheda telefonica. Non basta disinstallare l’applicazione che ha portato Joker sul nostro smartphone, poiché il malware continuerà a funzionare in modo nascosto: meglio procedere con la formattazione del dispositivo ed installare un antivirus.

Color Message è attualmente ancora disponibile su Play Store (diversamente da quanto è avvenuto per altre segnalazioni di app contenenti malware, prontamente rimosse dal mercato virtuale di Google), ma invitiamo caldamente a non installarla. Spulciando fra le recensioni, sono molti gli utenti che l’hanno scaricata che si lamentano di addebiti ingiustificati sul proprio conto e dell’irreperibilità degli sviluppatori dell’app. Per evitare di cadere in trappole e truffe, consigliamo di diffidare delle applicazioni di provenienza sospetta, con recensioni negative o dalle condizioni d’uso poco chiare: meglio preferire app certificate e recensite positivamente.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Pradeo

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook