La lista degli smartphone che non potranno continuare a usufruire di WhatsApp

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'app non funzionerà più su una cinquantina di modelli di smartphone, Android o Apple, dotati di un sistema operativo ritenuto obsoleto

Lite tra elefanti

L’app non funzionerà più su una cinquantina di modelli di smartphone, Android o Apple, dotati di un sistema operativo ritenuto obsoleto per le nuove politiche sulla privacy

A partire da ieri, 1 novembre, una cinquantina di modelli di smartphone Android e IOS hanno detto addio all’app di comunicazione e messaggistica istantanea più famosa al mondo: WhatsApp. Questo perché, come spiega la stessa azienda in una nota, si tratta di telefoni con un sistema operativo ormai troppo vecchio, non più compatibile con gli ultimi aggiornamenti dell’applicazione: l’app sarà disponibile per telefoni che supportano un sistema operativo Android 4.1 (e versioni successive) o IOS 10 (e versioni successive). Grazie a versioni più aggiornate dell’app, l’azienda garantirà di standard di sicurezza e di privacy degli utenti.

Ecco la lista dei dispositivi che non potranno continuare a usufruire dei servizi offerti da WhatsApp:

  • iPhone 6S
  • iPhone 6S Plus
  • iPhone SE
  • Samsung Galaxy Trend Lite
  • Galaxy SII
  • Galaxy Trend II
  • Galaxy S3 mini
  • Galaxy core
  • Galaxy xcover 2
  • Galaxy ace 2LG Lucid 2
  • Optimus L5 double
  • Optimus L4 II Double
  • Optimus F3Q
  • Optimus f7
  • Optimus f5
  • Optimus L3 II Double
  • Optimus f5
  • Optimus L5
  • Optimus L5 II
  • Optimus L3 II
  • Optimus L7
  • Optimus L7 II Double
  • Optimus L7 II
  • Optimus f6
  • Optimus f3
  • Optimus L4 II
  • Optimus L2 II
  • Optimus Nitro HD e 4X HD
  • ZTE
  • ZTE Grand S Flex
  • Grand X Quad V987
  • ZTE V956, Big memo
  • Huawei Ascend G740
  • Ascend D Quad XL
  • Mate Ascension, Go up P1 S, Go up D2
  • Ascension D1 Quad XL.

Se il vostro telefono è compreso nella lista sopra menzionata, vi sarà impossibile procedere con l’ultimo aggiornamento di WhatsApp perché non supportato dal vostro sistema operativo. In tal caso, potreste valutare l’opzione di acquistare un nuovo smartphone dotato di una tecnologia più moderna, oppure di iniziare ad usare un’app di messaggistica diversa, come per esempio Messenger, Telegram, o Skype.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: WhatsApp

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook