Come avere sempre a disposizione la Carta di Identità Elettronica sul tuo smartphone

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Basta scaricare un'applicazione gratuita per avere un accesso semplificato ai servizi della Pubblica Amministrazione attraverso la Carta di Identità Elettronica

Integratori 100% naturali

L’accesso alla pubblica amministrazione e ai servizi al cittadino è sempre più facile, grazie a strumenti di identità digitale come lo SPID o la Carta di Identità Elettronica (CIE), il documento di identità che permette l’accesso ai servizi online delle pubbliche amministrazioni abilitate.

Ecco che è possibile accedere al portale INPS, iscrivere il proprio figlio a scuola, fare domanda per un bonus o un’agevolazione fiscale comodamente da casa cliccando sul pulsante “Entra con CIE”, che garantisce agli utenti un accesso veloce ed in sicurezza.

La Carta di Identità Elettronica è utilizzabile anche dal proprio smartphone, attraverso l’app CieID realizzata dal Ministero dell’Interno in collaborazione con l’Istituto Poligrafico e Zecca dello Stato, che può essere scaricata e utilizzata gratuitamente. Vediamo come usarla.

Identità digitale sul proprio smartphone

L’applicazione ministeriale è disponibile sia per smartphone Android che per sistema operativo IOS. Dopèo averla scaricata sul proprio dispositivo mobile, è necessario inserire il PIN a quattro cifre che ci è stato consegnato al Comune all’atto di realizzazione della Carta Elettronica, unitamente al codice (sempre di quattro cifre) che ci è stato recapitato a casa insieme alla carta: in questo modo ci identificheremo e potremo accedere ai servizi a noi riservati.

Per l’utilizzo della CIE sul proprio smartphone, è necessario che questo sia dotato della tecnologia NFC (Near Field Communication) per la lettura digitale del documento e il completamento della procedura. Una volta che la nostra Carta è stata registrata sull’applicazione, potremo scegliere di salvare la password, in modo da non doverla inserire ad ogni accesso, oppure continuare ad inserire il PIN a quattro cifre che abbiamo inserito al momento dell’iscrizione.

©Interno.gov

Ogni volta che accederemo ad un servizio online che permette l’accesso con Carta di Identità Digitale, non ci resterà che premere sull’opzione e attendere che compaia un codice QR, che andremo a inquadrare con la fotocamera del nostro smartphone all’interno dell’app CieID: in questo modo, la nostra autenticazione avverrà in modo sicuro e veloce.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Ministero dell’Interno

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook