Il telescopio spaziale Webb raggiunge l’avamposto a 1,5 milioni di Km dalla Terra per osservare galassie lontane

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il progetto della NASA è ora nella posizione prestabilita per osservare e studiare le distanze tra le galassie

Il progetto della NASA è ora nella posizione prestabilita per osservare e studiare le distanze tra le galassie

Il rivoluzionario telescopio spaziale James Webb, lanciato in orbita nel giorno di Natale dalla stazione aerospaziale della regione d’oltremare della Guyana francese, ha finalmente raggiunto la destinazione finale nota come L2 a ben a 1 milione di miglia dalla Terra.

L2 è il codice identificativo dell’orbita attorno al sole dove il telescopio catturerà la luce emessa duecento milioni di anni dopo il Big Bang grazie alla sua imponente struttura costituita da pannelli solari, uno schermo solare e una specchio primario composto da 18 piccoli specchi esagonali in berillio ricoperti d’oro.

The James Webb Space Telescope Folds Its Wings

I suoi propulsori sono stati accesi per 5 minuti lo scorso lunedì, mentre gli scienziati della NASA si concentrano sulla prossima sfida: mettere a fuoco il telescopio. Il progetto presenta non poche difficoltà che hanno costretto l’agenzia spaziale a rimandare la missione più volte.

Il James Webb è difatti il più grande telescopio mai inviato nello Spazio per cui ci sono voluti più di 20 anni di lavori ed un budget stratosferico che ha superato i 10 bilioni di dollari. Motivo per cui la NASA festeggia questo primo traguardo, assicurando che il telescopio supererà di gran lunga i 10 anni di vita stimati.

Fonte: NASA

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo inoltre:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook