Tornano le stelle cadenti a illuminare i nostri cieli: tra poche ore non perdiamo lo spettacolo delle Tauridi Sud

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Prepariamo i desideri per la prossima pioggia di stelle cadenti: tra poche ore, la sera del 10 ottobre, il firmamento sarà illuminato dalla Tauridi Sud, splendide meteore in realtà attive per tutto il mese (lo spettacolo tornerà poi anche negli ultimi giorni di ottobre)

Dopo aver ammirato la splendida Luna del Cacciatore, non perdiamo il picco delle Tauridi Sud, uno sciame attivo per tutto il mese di ottobre ma che tra poche ore, la sera del 10, raggiungerà il massimo della frequenza. Da non perdere!

Come spiega l’Uai, in realtà per tutto ottobre questa componente delle Tauridi si mostra attiva e può raggiungere tassi abbastanza ragguardevoli, ma intorno al 10 ottobre si attende il picco e quindi la maggiore probabilità di vedere delle splendide stelle cadenti.

Lo sciame delle Tauridi Sud ha origine dai detriti della cometa 2P/Encke, dalla quale sono generate anche ad altri due gruppi di meteore, note come Tauridi Nord e Beta Tauridi.

tauridi sud 10 ottobre 20220

©Stellarium

Nella sera del 10 ottobre il radiante, ovvero il punto da cui sembrano partire le stelle cadenti, sarà davvero alto all’orizzonte (nella mappa il cielo del 10 ottobre alle 23.00 circa), pertanto, tempo permettendo, non sarà difficile osservare qualche meravigliosa meteora.

Prepariamo i desideri!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Uai / Uai meteore  

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook