Non avremo Saturno contro: il Signore degli Anelli stanotte sarà all’opposizione e sarà bellissimo

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Agosto è davvero il mese di Saturno: stanotte sarà all’opposizione regalandoci uno spettacolo indimenticabile. Saturno contro in realtà sarà bellissimo. Tutti pronti con un buon binocolo (meglio un telescopio) per ammirare il Signore degli Anelli

Come conservare l'avocado

Notte di Ferragosto indimenticabile quest’anno: oltre al romantico “bacio” Luna-Saturno, avremo Saturno contro. Ma nessun presagio negativo, anzi: il Signore degli Anelli all’opposizione sarà una meraviglia per gli occhi. Da non perdere!

Leggi anche: Stanotte, allo scoccare del Ferragosto non perdiamo il romantico “bacio” Luna-Giove. Sarà visibile a occhio nudo

Come spiega l’UAI, agosto è davvero il mese di Saturno: per molti mesi abbiamo osservato i pianeti quasi esclusivamente in orari poco accessibili, nella seconda parte della notte. Ma tra quelli esterni il Signore degli Anelli sarà il primo a raggiungere l’opposizione al Sole, proprio stanotte 14 agosto.

Come spiega l’INAF, l’opposizione è un allineamento con il pianeta di turno (in questo caso Saturno) che viene a trovarsi dalla parte opposta della Terra rispetto al Sole. Perché questo possa avvenire di notte occorre che il pianeta sia al di là dell’orbita terrestre. E in questa situazione il pianeta offre le migliori condizioni di osservazione dal momento che si trova alla minima distanza dalla Terra e rimane visibile per tutta la notte.

Potremo quindi osservare Saturno per l’intera notte nella costellazione del Capricorno, a Sud-Est la sera, a Sud nelle ore centrali della notte, a Sud-Ovest prima dell’alba. Il pianeta si troverà anche alla minima distanza dalla Terra, a poco meno di 1 miliardo 325 milioni di km, il che implica la massima luminosità e le maggiori dimensioni apparenti all’osservazione telescopica (nella mappa il cielo del 15 agosto all’1.30 circa).

saturno opposizione 15 agosto 2022

@Stellarium

E per chi non ha a disposizione degli strumenti adatti che possono farci apprezzare i dettagli dello spettacolo (ad. es, gli anelli di Saturno), è pronto anche uno streaming sul Virtual Telescope.

Da non perdere!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: UAI / Virtual Telescope  

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook