Scoperto un amuleto vichingo del potente martello di Thor in Svezia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un amuleto vichingo raffigurante il martello di Thor è stato rinvenuto in una cittadina svedese della contea di Halland. Si tratta di una scoperta sorprendente e del tutto inaspettata. Il reperto è stato infatti portato alla luce durante una indagine preliminare per la costruzione di case

Nelle terre scandinave i ritrovamenti legati alla cultura vichinga non fanno che sorprendere. Ultimamente in Svezia è stato portato alla luce un amuleto raffigurante il Mjölnir, il potentissimo martello brandito dal dio germanico Thor.

L’amuleto è stato scoperto nella città di Ysby durante un’indagine per la costruzione di abitazioni. Risalirebbe al IX-XI secolo ossia alla tarda età vichinga. Il foro nella parte superiore del Mjölnir lascia pensare che questo reperto venisse indossato come un gioiello. Il talismano sembra essere fatto di piombo e in passato poteva essere dorato o argentato.

martello Thor amuleto

@KULTURMILJÖ HALLAND

Nella mitologia germanica Thor, figlio di Odino, apparteneva alla stirpe divina degli Aesir. Era il dio del fulmine e del tuono e dominava con il suo Mjölnir, un’arma dalla potenza distruttrice che tornava sempre tra le mani della divinità.

Secondo gli archeologi si tratterebbe di un ritrovamento unico nel suo genere nella contea di Halland. È probabile che questo amuleto sia giunto in quel luogo con l’avvento del Cristianesimo, quando iniziò l’opera di conversione delle popolazioni pagane alla Chiesa.

amuleto Thor

@KULTURMILJÖ HALLAND

Gli amuleti come questo potrebbero essere stati portati dai vichinghi durante il periodo di transizione religiosa per rimarcare la propria fede. Il Mjölnir veniva comunemente indossato proprio come simbolo di protezione e fertilità. Numerosi sono i ciondoli raffiguranti il martello di Thor trovati in Svezia e Danimarca.

Tutta l’area circostante la città di Ysby è stata più volte oggetto di campagne di studio. Nelle precedenti indagini archeologiche sono scoperti anche insediamenti dell’età della pietra e del ferro e reperti vichinghi. Questi confermano la grande ricchezza archeologica della zona.

Fonte: Kulturmiljo Halland

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook