L’altro lato delle Olimpiadi: soppresso il cavallo Jet Set dopo che si era infortunato durante la gara

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L’infortunio di Jet Set e la sua morte riaprono il dibattuto sulla sicurezza e sul benessere degli animali sfruttati nelle gare.

La ricetta del porridge senza cottura

Jet Set è stato abbattuto dopo aver gareggiato alle olimpiadi di Tokyo cavalcato dal fantino svizzero Robin Godel, 23enne alla sua prima olimpiade.

Il cavallo si è infortunato ieri, in un salto durante la competizione. La gara è stata immediatamente sospesa e Jet Set è stato subito soccorso. Trasportato poi in una clinica, dagli esami è emerso un danno grave al legamento della zampa destra.

Poiché non avrebbe mai più potuto gareggiare, il proprietario e il fantino hanno dato l’ok per la soppressione.

“Il cavallo ha ricevuto cure veterinarie immediate presso il recinto e, dopo una valutazione iniziale, è stato trasferito in ambulanza alla clinica veterinaria in loco .Purtroppo, le ecografie hanno rivelato una rottura irreparabile del legamento dell’arto inferiore destro, appena sopra lo zoccolo, e per motivi umani e con l’accordo dei proprietari e dell’atleta, è stata presa la decisione di addormentare il cavallo”, ha dichiarato la FEI, Federazione equestre internazionale.

Jet Set aveva 14 anni e a dare notizia della sua morte è stato Robin Godel:

“Jet Set se ne è andato mentre faceva ciò che amava di più: galoppare e saltare gli ostacoli”, ha scritto l’atleta su Instagram.

L’infortunio di Jet Set e la sua morte riaprono il dibattuto sulla sicurezza e sul benessere degli animali sfruttati nelle gare, l’altro lato delle Olimpiadi.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonti di riferimento: Reuters/Express/Spiegel

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Scienze e Tecnologie Erboristiche, redattrice web dal 2013, ha pubblicato per Edizioni Età dell’Acquario "Saponi e cosmetici fai da te", "La Salvia tuttofare" e "La cipolla tuttofare".

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook