Qualificazioni mondiali di calcio: la nazionale femminile travolge la Lituania. Forza azzurre!

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Qualificazioni Mondiali 2023: goleada della nostra Italia che ha letteralmente travolto la Lituania 7 a 0. La nostra Nazionale ora è a -1 dalla capolista Svizzera. Sì quella che ci ha di fatto eliminato dai mondiali maschili. Perché le nostre donne guadagnano meno ma vincono di più. Forza Azzurre!

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Nella settimana giornata del Girone G delle qualificazioni ai mondiali 2023, la Nazionale femminile ha travolto la Lituania 7:0. Ora siamo ad un punto dalla Svizzera che sfideremo il prossimo martedì. Le qualificazioni sono sempre più vicine.

7:0, una goleada come si usa dire nel gergo calciofilo. Una soddisfazione enorme che arriva dopo la delusione della Nazionale maschile che, come sappiamo, non è riuscita a qualificarsi ai mondiali in Qatar, nonostante fosse la squadra Campione d’Europa.

Eppure le donne, in Italia, sono ben lontane dai guadagni percepiti dai colleghi maschi. La riforma dello sport varata dal Governo Draghi le porterà a diventare finalmente delle professioniste a partire dalla prossima stagione e questo immaginiamo inciderà positivamente sulla loro retribuzione ma è ragionevole credere che resteranno ancora molto indietro.

Sì perché i soldi guadagnati – si sa – sono frutto del giro d’affari che l’attività genera, funziona così nelle società capitaliste. Negli Usa, in realtà,  recentemente è stato raggiunto uno storico accordo che impone gli stessi stipendi per le nazionali di calcio femminile e maschile, ma lì non è di certo il calcio lo sport più seguito.

Leggi anche: La nazionale femminile guadagnerà quanto quella maschile, storico accordo negli Stati Uniti

Ma nel nostro Paese, pur se il calcio femminile è in crescita come audience, il business degli uomini non è nemmeno lontanamente paragonabile. E quindi anche Eurosport, che pure annuncia entusiasticamente la splendida notizia di ieri, correda il tutto ancora con un video sulla Nazionale maschile.

Ma noi non molliamo. Forza Azzurre!

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonti: Federazione Italiana Gioco Calcio / Eurosport / Federazione Italiana Gioco Calcio/Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Roberta De Carolis ha una laurea e un dottorato in Chimica, e ha conseguito un Master in comunicazione scientifica. Giornalista pubblicista, scrive per GreenMe dal 2010.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook