Coronavirus, tamponi obbligatori per chi arriva dalla Francia

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il ministero della Salute comunica l’introduzione di tamponi o di test veloci per chi viene da Parigi e dalle zone più colpite in Francia.

Ecco il carrello smart per la spesa

Obbligo di tampone per chi arriva dalle regioni d’Oltralpe: lo decide il ministero della Salute, che in queste ore comunica l’introduzione di tamponi o di test veloci per chi viene da Parigi e dalle zone più colpite dal virus in Francia.

Nel mirino ci sono la capitale e 7 dipartimenti, tra cui la Costa Azzurra e la Corsica: con l’ordinanza in vigore da oggi il ministro della Salute, Roberto Speranza, impone l’obbligo di sottoporsi a controlli così come era già accaduto per Spagna, Croazia, Grecia e Malta.

Ho firmato una nuova ordinanza che estende l’obbligo di test molecolare o antigenico ai cittadini provenienti da Parigi e altre aree della Francia con significativa circolazione del virus. I dati europei non possono essere sottovalutati. L’Italia oggi sta meglio di altri Paesi, ma serve ancora grande prudenza per non vanificare i sacrifici fatti finora”, si legge nel comunicato.

Ecco le Regioni della Francia indicate nell’ordinanza: Alvernia-Rodano-Alpi, Corsica, Hauts-de-France, Île-de-France, Nuova Aquitania, Occitania, Provenza-Alpi-Costa azzurra.

Come per gli altri Paesi, anche questa ordinanza prevede che il risultato negativo del test effettuato 72 ore prima sia mostrato in entrata in Italia, con la possibilità in porti e aeroporti di poter fare l’esame antigenico, che dà risposta a strettissimo giro. Per chi giunge dalla Francia via terra, con auto e treni, dal ministero fanno sapere che ci saranno controlli alla frontiera.

Fonte: Ministero della Salute

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook