Sintomi del cancro: c’è un segnale in particolare che può diventare ancora più evidente di notte

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Tra le varie tipologie di cancro e i numerosi sintomi connessi, ci sono alcuni segnali che potrebbero applicarsi a qualsiasi forma della malattia. Uno in particolare può diventare ancora più evidente di notte.

Tra le varie tipologie di cancro e i numerosi sintomi connessi, ci sono alcuni segnali che potrebbero applicarsi a qualsiasi forma della malattia. Uno in particolare può diventare ancora più evidente di notte.

Il cancro è una malattia degenerativa molto temuta, dai sintomi poco chiari e spesso confusi con altre patologie. Per questo, la prevenzione e una diagnosi precoce si rivelano di fondamentale importanza per iniziare una cura tempestiva.

In tal senso, è necessario prestare attenzione ad alcuni primi segnali e sintomi rivelatori del cancro. Infatti, anche se spesso alcuni sintomi sono legati a determinate tipologie della malattia, alcuni possono essere più generali, tra cui perdita di peso, stanchezza o dolore inspiegabile.

Tuttavia, un segnale in particolare può rivelarsi essenziale se attenzionato per tempo. Stiamo parlando di una sudorazione eccessiva, soprattutto durante le ore notturne. Vediamo insieme qual è il legame tra sudorazione e cancro.

Leggi anche: 14 segni e sintomi rivelatori del cancro: ecco a cosa prestare attenzione

Sudorazione eccessiva e cancro

Come anticipato, una sudorazione eccessiva può essere un primo sintomo di cancro oppure essere dovuta al trattamento stesso del cancro.

La sudorazione è un processo del tutto naturale per il nostro organismo e anche se non ce ne rendiamo conto sudiamo costantemente. Tuttavia, si tende a sudare di più quando:

  • fa caldo
  • ci alleniamo
  • siamo nervosi, arrabbiati o sconvolti
  • attraversiamo la menopausa
  • siamo malati
  • prendiamo farmaci che causano sudorazione

Inoltre, una delle cause più comuni di sudorazione nelle persone che hanno il cancro è l’infezione, questa infatti può alzare la temperatura del corpo che a sua volta suda per cercare di ridurla.

In secondo luogo, alcuni tumori in sé possono provocare un’eccessiva sudorazione, tra cui:

Anche i cambiamenti ormonali, dovuti per esempio a trattamenti come la chemioterapia, possono causare vampate di calore e sudorazione.

In particolare, le donne possono sperimentare una menopausa precoce durante il trattamento per il cancro al seno, provocando anche in questo caso vampate di calore e sudorazione. Allo stesso modo, anche gli uomini possono sperimentare un’eccessiva sudorazione nel trattamento ormonale per il cancro alla prostata o il cancro al seno, in quanto riduce la quantità di testosterone nel corpo.

Infine, anche medicinali e farmaci antitumorali possono generare, come effetto collaterale, una sudorazione eccessiva e vampate di calore.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: cancerresearchuk.org

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in sociologia e studentessa in media, comunicazione digitale e giornalismo. Curiosa e creativa, le sue passioni sono la scrittura, gli animali e il buon cibo. La sua lingua madre è il dialetto siciliano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook