Ecco la plastica auto-sterilizzante e low cost in grado di uccidere i virus (Sars-Cov2 incluso)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un team di studiosi ha recentemente scoperto come una sottile pellicola di plastica potrebbe agire contro diversi virus, come il Covid, e distruggerli grazie alla presenza di nanoparticelle di biossido di titanio

Gli scienziati hanno sviluppato una plastica che uccide i virus, incluso il Covid.

Il team della Queen’s University di Belfast afferma che il loro film di plastica è economico, e potrebbe essere trasformato in indumenti protettivi come grembiuli.

Lo studio

Lo studio ha dimostrato che potrebbe uccidere milioni di virus, anche specie resistenti che resistono su vestiti e superfici.

Il team di chimici e virologi ha studiato materiali autosterilizzanti che riducono il rischio che le superfici contaminate diffondano infezioni.

L’idea era di creare un materiale così ostile a un virus da non poter sopravvivere. È stato dimostrato che il rame metallico uccide i microbi al contatto, ma non era molto flessibile.

Quindi i ricercatori hanno utilizzato sottili fogli di plastica che contenevano nanoparticelle di biossido di titanio. Questi reagiscono con la luce ultravioletta, anche la piccola quantità rilasciata da una lampadina fluorescente, per rilasciare molecole chiamate specie reattive dell’ossigeno.

Questa pellicola potrebbe sostituire molte delle pellicole di plastica usa e getta utilizzate nel settore sanitario, in quanto ha il valore aggiunto di essere autosterilizzante senza costi aggiuntivi.

Il materiale è stato testato in laboratorio contro quattro tipi di virus: due influenze, il virus Covid e un picornavirus.

Tuttavia, sono necessarie ulteriori ricerche per capire quanto questa scoperta possa fare la differenza per realizzare indumenti protettivi autosterilizzanti.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok |   Youtube

Fonte: ScienceDirect

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook