Mesentere, il nuovo organo del corpo umano

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il mesentere, una parte sinora ritenuta solo un tessuto frammentato per sostenere l'intestino, viene elevato a rango di organo.

La ricetta del porridge senza cottura

Si chiama mesentere ed è la nuova scoperta in fatto di anatomia. Proprio così, degli scienziati irlandesi hanno scoperto un organo che non sapevamo di avere, una parte sinora ritenuta solo un tessuto frammentato per sostenere l’intestino.

Da semplice piega del peritoneo, ad elevare il mesentere al rango di organo del corpo umano è stato J. Calvin Coffey, docente all’Università di Limerick, in Irlanda, che ha anche scoperto che il mesentere presenta una struttura semplice e continua.

LEGGI anche: LA PULIZIA DEL COLON: COME DEPURARSI CON ACQUA E SALE

Dallo studio, infatti, si evince che il mesentere non servirebbe esclusivamente a collegare intestino e addome, ma potrebbe svolgere un ruolo importante anche nel processo digestivo. Per cui, sostengono gli studiosi, se se ne approfondisce la conoscenza si potrebbero anche comprendere meglio i meccanismi alla base delle malattie dell’apparato digerente o rendere le operazioni chirurgiche meno invasive e capaci di provocare meno complicazioni.

La scoperta è universalmente rilevante, perché riguarda tutti noidice il professor Coffey -. Abbiamo identificato l’anatomia e la struttura del mesentere. Il passo successivo consisterà nell’individuarne la funzione. Se riusciamo a comprenderne la funzione, potremo anche individuare le anomalie nel suo funzionamento e quindi le malattie che lo colpiscono”.

mesentere 1
mesentere 2

Si darà il passo a una vera e propria “scienza mesenterica”? Sì, secondo gli studiosi, al pari della Gastroenterologia o della Colonproctologia. Ma anche se i ricercatori ormai hanno assodato che il mesentere svolge un ruolo importante nei sistemi intestinali, vascolari, endocrini, cardiovascolari e immunologici, sono necessarie ulteriori ricerche per determinare la portata di ognuno di questi ruoli.

Germana Carillo

Photo Credit

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook