Attenzione alle lampade UV per gel e manicure: possono causare mutazioni cellulari, secondo questo studio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una recente ricerca ha rivelato che le lampade UV ampiamente utilizzate per la manicure con gel possono aumentare il rischio di sviluppare mutazioni cellulari, in grado di causare a loro volta rare forme di cancro

La manicure in gel prevede l’uso di lampade a raggi UV, ma sono davvero sicure?

Ora un nuovo studio ha scoperto che queste lampade a raggi ultravioletti danneggiano il DNA, e causano mutazioni nelle cellule.

Il coautore dello studio Ludmil Alexandrov, professore di bioingegneria e medicina cellulare e molecolare presso l’UC San Diego, ha dichiarato:

Se si guarda al modo in cui vengono presentati questi dispositivi, sono commercializzati come sicuri. Ma per quanto ne sappiamo, nessuno ha effettivamente studiato questi dispositivi e il modo in cui influenzano le cellule umane a livello molecolare e cellulare.

Leggi anche: Ricostruzione unghie: la manicure con il gel aumenta il rischio di cancro?

Lo studio

Nello studio, pubblicato sulla rivista Nature Communications, i ricercatori della UC hanno analizzato tre linee cellulari: cheratinociti della pelle umana, fibroblasti del prepuzio umano e fibroblasti embrionali.

I risultati hanno mostrato che l’esposizione alla luce UV per una sessione di 20 minuti ha causato la morte dal 20% al 30% delle cellule esposte, mentre tre sessioni da 20 minuti hanno causato la morte cellulare dal 65% al ​​70%.

Anche le cellule rimanenti non erano al sicuro dai danni, infatti, hanno subito danni al DNA e mutazioni, tracciando parallelismi con il cancro della pelle.

Gli autori dello studio hanno avvertito che sono necessarie ulteriori ricerche per determinare gli effetti a lungo termine delle lampade UV, ma i loro risultati sono stati abbastanza sorprendenti poiché hanno mostrato che questi macchinari possono causare anche lo sviluppo di rari tumori alle dita.

I nostri risultati sperimentali e le prove precedenti suggeriscono fortemente che le radiazioni emesse dagli essiccatori per smalti UV possono causare tumori della mano e che gli essiccatori per smalti UV, simili ai lettini abbronzanti, possono aumentare il rischio di cancro della pelle ad esordio precoce.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube 

Fonte: Nature Communications

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook