Coronavirus: l’emozionante inno pieno di speranza cantato e suonato dai medici

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

L'emozionante inno contro il coronavirus cantato e suonato dai medici di tutta Italia, impegnati in corsia in questo difficile momento.

Ecco il carrello smart per la spesa

I medici si uniscono suonando e cantando un inno contro il coronavirus, rilanciandolo sui social della Fism e del Ministero della Salute. Un video musicale, realizzato dalla Federazione Italiana delle Società Medico Scientifiche (Fism), che raccomanda ai cittadini di restare a casa.

Il testo, cantato dal gruppo di medici coinvolti nella bella iniziativa, ognuno a casa propria, è stato scritto da Giulio Rapetti Mogol rivisitando le parole de “Il mio canto libero“, classico della canzone italiana scritto con Lucio Battisti.

La canzone è stata re-interpretata dai dottori impegnati in corsia che l’hanno trasformato in un vero e proprio inno:

Noi ti aiuteremo. Lo sai. Tutto passerà. E sorriderai. Noi ce la faremo sì, tu lo vedrai. Ma adesso resta a casa, esci solo per la spesa, domani un nuovo giorno sarà. E vola la speranza della gente, cosciente di dover essere molto più prudente…

Ecco di seguito il video integrale, davvero emozionante! Grazie a tutti i medici che hanno voluto inviarci questo bellissimo messaggio di speranza.

FONTI: Ministero della Salute

Ti potrebbe interessare anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook