Non solo acido folico: l’importanza della vitamina E nel corretto sviluppo degli embrioni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non solo acido folico: l'importanza della vitamina E nel corretto sviluppo degli embrioni, dimostrato da uno studio.

Come conservare al meglio le fragole

Per lo sviluppo degli embrioni non è importante solo l’acido folico ma anche la vitamina E, lo ha dimostrato uno studio dell’Oregon State University pubblicato su Scientific Reports. Il cervello e il sistema nervoso degli embrioni analizzati, con carenza di vitamina E, sono infatti risultati malformati.

Il professore presso l’OSU College of Public Health and Human Sciences, Maret Traber, ha dichiarato a tal proposito:

“Questo è assolutamente sorprendente – il cervello è assolutamente distorto fisicamente dal non avere abbastanza vitamina E”.

Traber ha dichiarato che la vitamina E è l’elemento che, se carente, fa crollare lo sviluppo dell’embrione, soprattutto del cervello e del sistema nervoso.

Ma per una conferma e un approfondimento del ruolo che svolge la vitamina E sullo sviluppo del cervello negli embrioni e feti si attendono ulteriori studi, essendo questo condotto su animali.

FONTE: Scientific Reports

Per approfondire:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook