Cancro: la metà dei decessi è correlata a questi 3 fattori di rischio dello stile di vita, tutti “prevenibili”

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Lo sviluppo di un cancro può essere mortale: imparare a rinunciare ad alcune cose non necessarie della nostra vita può aiutarci moltissimo a ridurre il rischio di svilupparne uno.

Il cancro è una delle malattie più problematiche e mortali dei nostri tempi, ma puoi ridurre di molto il rischio di svilupparlo se tieni sotto controllo questi 3 fattori di rischio nel tuo stile di vita.

Uno stile di vita sano e corretto può essere la chiave d’accesso per una vita lunga e prospera. Puoi migliorare la qualità delle tue giornate e il benessere fisico e mentale con moltissime strategie, ad esempio adottando una dieta vegana e facendo esericizio fisico con regolarità.

Ciò nonostante, il modo migliore per prevenire l’insorgenza di tumori è tenendo sotto controllo alcuni fattori di rischio, ovvero delle pratiche che hanno una percentuale molto alta di causare la nascita di cellule tumorali.

Come posso fare per ridurre le possibilità di sviluppare un cancro?

Di recente è stato pubblicato uno studio su The Lancet che ha analizzato dati dal 2010 al 2019 sull’insorgenza e la mortalità legate al cancro. Nell’analisi sono stati coinvolti decine di specialisti e specialiste per determinare quali siano i fattori di rischio che vanno eliminati o tenuti estremamente sotto controllo.

I risultati della ricerca puntano chiaramente verso tre fenomeni: fumare, consumare alcolici e obesità sono i tre fattori di rischio più pericolosi.

  1. Fumare è la causa principale per l’insorgenza di cancro ai polmoni e delle complicazioni che portano alla morte. I fumatori, infatti, vanno incontro ad una probabilità angosciante di sviluppare un tumore ai polmoni, ovvero dalle 15 alle 30 volte superiore rispetto a chi non fuma. I fumatori occasionali o sporadici non vengono risparmiati, anche per loro il pericolo aumenta moltissimo. Le sostanze chimiche contenute nelle sigarette non solo danneggiano il nostro DNA, ma inibiscono la sua capacità di auto-rigenerarsi.
  2. Consumare alcool, anche se non è pericoloso allo stesso modo del tabacco, porta gravi problemi al tuo corpo. Infatti, il consumo di alcool può portare allo sviluppo di ben 7 tipi diversi di cancro, incluso quello all’intestino, alla bocca e al seno. Quando il nostro corpo processa l’alcool, lo trasforma in una sostanza che è altamente nociva e interferisce anche con la comunicazione chimica tra gli organi, creando un terreno fertile per lo sviluppo di tumori.
  3. L’obesità è un fattore di rischio spesso trascurato ma che in realtà può avere effetti disastrosi sul corpo. Molti studi verificati indicano come soffrire di obesità aumenti il rischio di sviluppare ben 13 tipi diversi di tumore.
    Nello specifico:

                1. Seno e intestino (tra i più comuni)
                2. Pancreas, esofago e cistifellea (molto difficili da curare)
                3. Utero e ovaie
                4. Rene, fegato e parte superiore dello stomaco
                5. Mieloma (un cancro del sangue)
                6. Meningioma
                7. Tiroide

Come puoi vedere, anche se questi tre fattori di rischio sono molto pericolosi per la tua salute, puoi comunque combatterli cambiando, anche un passo alla volta, il tuo stile di vita. In questo modo, vivrai una vita più felice e lunga.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook