Cancro al seno: i 5 segnali più ignorati dalle donne secondo uno studio statunitense

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una recente ricerca ha scoperto quali sono i sintomi principali e più ignorati dalle donne di una forma molto aggressiva di cancro al seno, stiamo parlando del cancro al seno infiammatorio, i cui segnali imitano quelli di una semplice infezione

Ottobre è il mese nazionale per la consapevolezza e la prevenzione del cancro al seno, e un nuovo sondaggio nazionale commissionato dall’Ohio State University Comprehensive Cancer CenterArthur G. James Cancer Hospital e Richard J. Solove Research Institute (OSUCCC – James) ha rilevato che la maggior parte delle donne non è a conoscenza degli insoliti sintomi di una forma particolarmente aggressiva e mortale della malattia, nota come cancro al seno infiammatorio.

Il sondaggio, condotto online tra 1.100 donne statunitensi di età pari o superiore a 18 anni, ha rivelato che mentre 4 donne su 5 (78%) riconoscono un nodulo al seno come segno di cancro, meno della metà segnalerebbe arrossamento (44%), vaiolatura/ispessimento della pelle (44%) o un seno più caldo o più pesante dell’altro (34%) come possibili sintomi della malattia; in particolare, la forma rara e altamente aggressiva della malattia nota come cancro al seno infiammatorio.

Leggi anche: Cancro al seno: questi ricercatori italiani hanno scoperto la cura che scongiura il rischio di recidiva

La malattia può manifestarsi in qualsiasi parte del seno, e viene spesso diagnosticata erroneamente perché imita sintomi simili a un’infezione al seno. Questi sintomi includono:

  • una consistenza a buccia d’arancia o fossette della pelle
  • sensazione di pesantezza
  • rassodamento della pelle
  • congestione del seno
  • arrossamento simile a un’infezione.

Gli studiosi hanno sottolineato che:

Le donne dovrebbero sapere che i cambiamenti radicali al seno non sono normali e gli auto-esami del seno sono ancora molto importanti. Circa il 50% dei tumori infiammatori al seno viene diagnosticato come una malattia allo stadio 4.

Sebbene il cancro al seno infiammatorio rappresenti solo dall’1% al 5% di tutti i tumori al seno, è una malattia subdola e difficile da diagnosticare.

Il nostro obiettivo è spingere i pazienti in prima linea, mobilitando rapidamente un piano di trattamento in modo che la terapia possa iniziare il prima possibile.

Per questo, il team sta lavorando con le cure primarie e gli ostetrici/ginecologi per portare maggiore consapevolezza su questa malattia e sulle sfumature della diagnosi e del trattamento.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: The Ohio State University

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook