Camminare: bastano anche solo 6 mila passi al giorno per dimezzare il rischio di infarto, la conferma in un nuovo studio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno studio recente ha trovato un legame tra il numero di passi e le malattie cardiovascolari. I ricercatori hanno evidenziato che gli anziani che camminavano da 6.000 a 9.000 passi ogni giorno avevano un rischio inferiore di sviluppare malattie cardiache

Si dice che camminare quotidianamente aiuti a mantenere il corpo sano. A conferma di ciò, un recente studio ha suggerito che gli adulti di mezza età che percorrevano da 6.000 a 9.000 passi al giorno, circa 6 km, avevano dal 40 al 50% in meno di probabilità di soffrire di infarto o ictus.

Lo studio, pubblicato sulla rivista Circulation, ha rivelato che più passi facevano e più le persone di età pari o superiore a 60 anni avevano un rischio minore di malattie cardiovascolari (CVD). Tuttavia, per i giovani adulti, i ricercatori non hanno trovato alcun legame tra i passi giornalieri e il rischio di problemi cardiaci.

Leggi anche: Camminare come Mr Teabag di Monty Python uno dei migliori modi per mantenersi in forma, lo dice uno studio

Lo studio

La ricerca è stata messa insieme sulla base dei dati di otto studi, che hanno coinvolto 20.152 persone di età pari o superiore a 18 anni, la cui deambulazione è stata misurata da un dispositivo. La loro salute è stata monitorata per oltre sei anni.

I ricercatori volevano dimostrare la connessione tra passi e malattie cardiache, poiché queste sono considerate legate all’invecchiamento e generalmente non vengono diagnosticate fino a quando i fattori di rischio, come l’ipertensione, l’obesità e il diabete, non sono progrediti.

Dai dati è emerso che gli adulti che hanno fatto giornalmente tra i 6000 e i 9000 passi avevano un minor rischio di sviluppare problematiche di salute ma, al tempo stesso, non è stato riscontrato alcun beneficio aggiuntivo derivante dalla camminata ad alta intensità o veloce.

Anche uno studio precedente, che ha indagato sui benefici del camminare, ha osservato collegamenti tra i passi compiuti dagli anziani e un minor rischio di morte per qualsiasi causa. Inoltre, nel 2020, l’American Heart Association ha raccomandato di fare almeno 10.000 passi al giorno o circa 8 km ogni giorno, per riscontrare benefici sulla salute.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube 

Fonte: Circulation

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook