Ritirati 11 lotti di farmaci diuretici e contro l’ipertensione per la presenza di impurezze

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ritirati 11 lotti di farmaci diuretici e antipertensivi: tutte le informazioni sul motivo di richiamo e cosa fare

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

Nuovi farmaci richiamati per la presenza di impurezze. La Società EG EuroGenerici ha ritirato volontariamente e a scopo precauzionale 11 lotti di farmaci: si tratta del diuretico Idroclorotiazide e degli antipertensivi Irbesartan,Valsartan e Valbacomp.

A renderlo noto è stato Sportello dei diritti che ha fornito anche le indicazioni sui lotti e sui formati ritirati dalla società. Eccoli elencati di seguito:

  • Valbacomp 320 mg/25mg rivestite con film con scadenza 30/04/2023 e lotto 11DGWA – AIC 040757320
  • Irbesartan e Idroclorotiazide EG 150 mg/12,5 mg compresse rivestite con film con scadenza 17/01/2022 e lotto 70322 – AIC 040664029 
  • Irbesartan e Idroclorotiazide EG 300 mg/12,5 mg compresse rivestite con film con scadenza 06/10/2021 e lotto 64053 –AIC 040664106
  • Valsartan EG 160 mg compresse rivestite con film con scadenza 31/05/2024 e lotto 11FLVC – AIC 040782120
  • Valsartan EG 320 mg compresse rivestite con film con scadenza 30/06/2024 e lotto 11GGVA – AIC 040782219
  • Valsartan EG 40 mg compresse rivestite con film con scadenza 31/07/2025 e lotto 11J1XC – AIC 040782346
  • Valsartan EG 40 mg compresse rivestite con film con scadenza 30/04/2025 e lotto 11DHSC – AIC 040782346
  • Valsartan EG 80 mg compresse rivestite con film con scadenza 31/05/2025 e lotto 11EMVC -AIC 040782031
  • Valsartan e Idroclorotiazide EG 320 mg/25 mg compresse rivestite con film con scadenza 30/04/2023 e lotto 11DPLA – AIC 040589362 
  • Valsartan e Idroclorotiazide EG 320 mg/25 mg compresse rivestite con film con scadenza 30/04/2023 e lotto 11DPMA – AIC 040589362
  • Valsartan e Idroclorotiazide EG 160 mg/12,5 mg compresse rivestite con film con scadenza 31/03/2023 e lotto 11AG2A – AIC 040589119 

Questi farmaci sono usati soprattutto per trattare l’ipertensione. Se li usate, controllate i lotti e consultate il medico di famiglia senza interrompere arbitrariamente la terapia.

Fonti di riferimento: Sportello dei diritti

LEGGI anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook