Rompiamo i tabù sulle mestruazioni, anche nello spazio (grazie Samantha Cristoferetti)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Direttamente dallo spazio la nostra Samantha Cristoforetti spiega al web come gestire il ciclo mestruale in orbita, parlando di un argomento naturale ma che per molte donne in tutto il mondo rappresenta tutt'oggi un tema delicato e fonte di imbarazzo

Non importa quanto avanzato sia il secolo in cui viviamo, il ciclo mestruale rimane purtroppo ancora un argomento tabù per la società, sia in cielo che in Terra. Per fortuna proprio dal cielo però ci pensa AstroSamantha a rompere il silenzio sul tema.

A bordo della Stazione Spaziale Internazionale, dove l’astronauta si trova dal 27 aprile per la missione Minerva dell’ESA, la nostra Samantha Cristoforetti spiega come gestire le mestruazioni nello spazio.

Esattamente come si fa sulla Terra, abbiamo tamponi e assorbenti per ogni necessità e preferenza, risponde AstroSamantha.

Ciò che cambia è l’Urine Processor Assembly, il sistema di depurazione presente a bordo che ricicla l’urina in acqua potabile. Samantha confessa che il sistema non funzioni perfettamente con il sangue mestruale, ecco allora i suoi consigli con il sorriso sulle labbra.

Devi fare molta attenzione e utilizzare dei filtri extra per essere sicuro di non creare problemi all’UPA, continua l’astronauta.

Questo potrebbe essere il motivo per il quale, secondo Samantha Cristoforetti, molte astronaute scelgono di non avere il ciclo quando sono in missione prendendo, ad esempio, un pillola ormonale per via orale.

Oltre 800 milioni di donne e ragazze hanno le mestruazioni ogni giorno, per moltissime di loro il ciclo mestruale rappresenta però una dannazione oltre che un motivo di imbarazzo e vergogna. Purtroppo poiché lo stigma connesso al ciclo e i tabù sono ancora troppo radicati oggigiorno.

Ma come Samantha Cristoforetti ha mostrato sui suoi profili social non vi dovrebbe essere alcuna vergogna a parlare delle mestruazioni. Solamente trattando apertamente il tema questi tabù possono essere demoliti.

In occasione proprio della Giornata internazionale dell’igiene mestruale del 2021 a Milano sono comparsi murales ritraenti Kim Kardashian e Marge dei Simpson con le mestruazioni.

Fonte: Samantha Cristoforetti/Twitter

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook