Succo di cocomero: la ricetta super rinfrescante e senza estrattore

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ci vuole davvero poco a preparare un succo d'anguria senza utilizzare un estrattore: questa ricetta è facilissima e vi darà grandi risultati

Con un questa ricetta semplicissima e anti-afa potrai goderti in pace l’estate, tutto quello di cui hai bisogno è un’anguria, un frullatore e un setaccio!

Il cocomero – chiamato anche anguria –  è uno dei frutti più amati in questi giorni così caldi. Composto al 93% di acqua, questo frutto è ricco di nutrienti preziosissimi, come vitamine A, B6 e C. Siccome favorisce la diuresi,  viene considerato anche un alimento perfetto per favorire la depurazione del corpo. (Cocomero o anguria? Qual è il termine corretto?)

Se però diventa scomodo portare in giro una fetta di anguria oppure dei cubetti rinfrescanti, puoi risolvere il problema e gustarti un delizioso bicchiere di succo freschissimo talmente facilmente che non la mangerai in nessun altro modo da ora in poi.

Innanzitutto, rimuovi la buccia accuratamente – ma non buttarla via – e taglia a pezzettoni la polpa.

Nel mentre, cerca di rimuovere più semi possibile ma non impazzirci dietro, dato che filtreremo il composto.

Una volta che avrai tagliato a pezzettoni abbastanza anguria da riempire il tuo fidato frullatore, crea il tuo dolcissimo succo frullando a intermittenza con almeno 10 pulsazioni.

Dopo aver raggiunto una consistenza liquida, prepara un setaccio a maglia stretta e appoggialo su una ciotola capiente.

Versa il composto nel setaccio e travasa il liquido risultante in delle bottiglie da refrigerare oppure nelle borracce termiche.

Nel setaccio rimarranno i semi e altre impurità, che puoi premere con una spatola per tirar fuori del succo prezioso anche da qui.

Ricorda di non sprecare i tuoi scarti da cucina, perché nascondono sempre tante proprietà. Anche i semi di anguria possono diventare utilissimi!

Ripeti questo processo tante volte quante bastano, e se vuoi goderne un bicchierone rinfrescante da subito, aggiungi semplicemente un cubetto di ghiaccio e sarai pronto a tutte le sfide dell’estate.

Da oggi non dovrai più rinunciare al succo di anguria, anche nel caso in cui non hai un estrattore costoso.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook