Con un barattolo di marmellata finita e 30gr di fiocchi di avena, ti creo un porridge da favola (senza sprechi)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ecco una prima colazione per riutilizzare il barattolo della marmellata ormai vuoto, adatta anche a chi è vegano o intollerante al glutine. Da leccarsi i baffi, non ne avanzerà neanche un po'

Un velo di marmellata spalmato sulle fette biscottate o sul pane appena tostato, magari arricchito da una manciata di semi, è l’ideale per iniziare la giornata con dolcezza e con la giusta carica energetica. Ma cosa fare se abbiamo finito la marmellata e ci resta solo il barattolo sporco?

(Leggi anche: Riciclo Barattoli di Vetro: come riutilizzarli in cucina e nella dispensa)

Ecco come organizzare una colazione alternativa, altrettanto gustosa e nutriente, che ci sappia dare la giusta energia per affrontare un nuovo giorno: si tratta di un porridge senza cottura, da preparare il giorno prima e conservare in frigorifero per una notte (per questo detto anche Porridge overnight).

Questa colazione è adatta anche a coloro che seguono uno stile alimentare vegano o che sono intolleranti al glutine (basterà utilizzare fiocchi d’avena senza glutine). Ma vediamo insieme gli ingredienti e il procedimento:

INGREDIENTI

  • 30 gr di fiocchi d’avena (senza glutine per chi è celiaco)
  • 80 ml di bevanda vegetale a nostra scelta
  • un cucchiaino di burro di arachidi biologico
  • qualche fragola tagliata (sempre biologica) o altra frutta di stagione a piacere
  • una manciata di semi oleosi e frutta secca a nostra scelta

PROCEDIMENTO

  • Iniziamo versando all’interno del barattolo di marmellata ormai vuoto i nostri fiocchi di avena. Per avere un effetto più cremoso possiamo tritare un po’ i fiocchi d’avena in un mixer.
  • Aggiungiamo la bevanda vegetale, il burro di arachidi, le fragole tagliate a pezzetti (o altra frutta di stagione) e infine i semi oleosi o la frutta secca che abbiamo scelto.
  • Mescoliamo bene il tutto, chiudiamo il barattolo e lasciamo riposare in frigo per una notte.
  • Al mattino gustiamo il nostro porridge senza cottura.

Ecco il video della ricetta:

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook