Farina di castagne: dalla pasta ai pancake, 10 sorprendenti modi per riscoprirla nelle tue ricette

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non solo castagnaccio! Scopri come utilizzare la farina di castagne per la preparazione delle tue ricette sia dolci che salate

Non solo castagnaccio! Scopri come utilizzare la farina di castagne per la preparazione delle tue ricette sia dolci che salate

La farina di castagne è un ingrediente molto versatile di cui si è, purtroppo, perso il valore. Al giorno d’oggi e a differenza del passato in cui rappresentava un alimento di base della cucina povera, infatti, questa farina viene utilizzata raramente in cucina, relegata ad alcune ricette tradizionali.  È il momento di riscoprirla e di utilizzarla al meglio in cucina. Ma in quali ricette e come usare la farina di castagne per valorizzarne gusto e benefici?

Pasta fresca autoprodotta

pasta farina di castagne

@hamonsemenovich/123rf.com

La farina di castagne si presta senza problemi alla preparazione della pasta fresca, in abbinamento con la farina di grano tenero o la semola di grano duro. Dovrete seguire le vostre ricette tradizionali sostituendo un terzo, al massimo metà, del quantitativo indicato per la farina classica con della farina di castagne, in modo che l’impasto possa comunque legare senza problemi. Essendo una farina senza glutine, infatti, ha bisogno delle altre più strutturate per rimanere compatta. Potrete impastare e formare la vostra pasta a mano o con l’aiuto della classica macchina per la pasta a manovella o le più moderne pastamaker automatiche

Gnocchi di patate e farina di castagne

gnocchi castagne

@hdcap/123rf.com

Ecco come arricchire la preparazione dei classici gnocchi di patate. Dopo averle lessate o cotte al vapore, schiacciate le patate e formate un composto omogeneo, ma non troppo solido, aggiungendo a poco a poco della farina di castagne, accanto alla farina di grano. Se volete preparare degli gnocchi senza glutine, potrete abbinare alla farina di castagne, una farina “bianca” specifica per celiaci.

Crema di farina di castagne e ceci

crema farina castagne

@ohnetitel84/123rf.com

Questa crema a base di farina di castagne e di farina di ceci si prepara davvero rapidamente. Per ottenere una crema di farina di castagne e ceci per due persone dovrete versare in una pentola 80 grammi di farina di ceci e 2 cucchiai di farina di castagne. Unite 200 ml di acqua fredda e mescolate con una frusta per evitare i grumi. Aggiungete altri 450 ml d’acqua, mescolate ancora e portate ad ebollizione. Rimestate di tanto in tanto e cuocete a fiamma bassa fino a quando la crema non si sarà addensata. Bastano pochi minuti. Servitela con erbe e verdure di stagione tritate a piacere.

Addensare le zuppe e vellutate

Se avete la necessità di addensare una zuppa risultata troppo liquida, potrete ricorrere alla farina di castagne. Capita, nella preparazione di zuppe e vellutate, che la quantità di brodo presente risulti superiore al previsto, nel momento in cui si iniziano a frullare gli ingrediente. Ma a tutto c’è rimedio. Vi basterà unire 2 o 3 cucchiai di farina di castagne, mescolare e continuare a frullare.

Torte e muffin più morbidi

muffin

@Mylene24017/Pixabay

La farina di castagne tende a trattenere molto l’umidità degli ingredienti liquidi utilizzati nella preparazione dei dolci. Ciò vi aiuterà ad ottenere torte più morbide e avrà lo stesso effetto per quanto riguarda preparazioni da forno come muffin e plumcake. Calcolate di utilizzare 2 cucchiai di farina di castagne ogni 250 grammi della farina di base prescelta per la preparazione del dolce.

Castagnaccio

castagnaccio

@leonori/123rf.com

Per preparare il vostro castagnaccio versate in una ciotola 300 gr di farina di castagne, 50 gr di pinoli e 50 gr di uvetta precedentemente ammorbidita in acqua e scolate. Mescolate gli ingredienti con un cucchiaio e unite 4 cucchiai di olio extravergine e acqua quanto basta fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo. Potete arricchire la vostra ricetta con altra frutta secca, gocce di cioccolato o zucchero di canna integrale per dolcificare, ricordando comunque che sia la farina di castagne che l’uvette risultano già piuttosto dolci. Cuocete il castagnaccio in forno a 180° per 40 minuti.

Torta di farina di castagne, riso e mele

farina di castagne 7 torta

Una torta di farina di castagne diversa dal classico castagnaccio. Ecco per voi la ricetta della torta di farina di castagne, riso e mele: oltre alla farina di castagne e alle mele, vi serviranno della farina di riso, bicarbonato per facilitare la lievitazione e un po’ di rum per insaporire il dolce. Leggi la ricetta completa della Torta di farina di castagne, riso e mele

Panini con farina di castagne

panini farina di castagne

La farina di castagne si conferma un ingrediente perfetto per la preparazione di ricette sia dolci che salate. Questi panini sono ottimi per accompagnare gli antipasti o gli aperitivi. Potrete utilizzare l’uvetta per prepararli in versione dolce, oppure le olive per ottenere una variante salata. Leggi la ricetta completa di ingredienti e procedimento per la preparazione dei Panini con farina di castagne.

Pancake alla farina di castagne

pancake_farina_castagne

@cokemomo/123rf.com

Potrete utilizzare la farina di castagne come ingrediente speciale per arricchire i vostri pancake. Formate una pastella non troppo liquida mescolando 160 gr di farina integrale, 40 gr di farina di castagne, 300 ml di acqua fredda e due cucchiaini di lievito per dolci. Cuocete i pancake in padella con un filo d’olio a fiamma bassa, fino a doratura, versando un mestolo di pastella sul fondo già caldo e rigirandolo su entrambi i lati.

Leggi anche: Pancake integrali con confettura di pere e cannella

Plumcake senza glutine

Per preparare un plumcake alla farina di castagne senza glutine, utilizzate 300 gr di farina di castagne, 100 gr di zucchero di canna integrale, 70 ml di olio di mais biologico, 2 barattoli di yogurt, 2 uova, 1 bustina di lievito per dolci, 75 grammi di uvetta e un pizzico di sale. Mescolate con la frusta yogurt, olio e uova. Unite lo zucchero di canna, il lievito, la farina e l’uvetta. Amalgamate per ottenere un impasto liscio e omogeneo. Versate in uno stampo da plumcake e cuocete in forno a 180°C per 40 minuti.

Seguici su Telegram | Instagram Facebook | TikTok | Youtube

Altre ricette e usi della farina di castagne:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook