Crema pasticcera al caffè: la ricetta super cremosa e le varianti più prelibate (anche con il Bimby)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ottima per farcire torte, biscotti e altri dolci, ma anche da gustare come dessert al cucchiaio. Ecco come preparare l'ottima crema pasticcera al caffè seguendo la ricetta base e alcune varianti

Non è la solita crema al caffè, ma una vera e propria crema pasticcera, ottima per farcire dolci, ma anche da gustare come dessert al cucchiaio.

Un’autentica delizia, cremosa e prelibata, facile da preparare. Ecco la ricetta base e qualche gustosa variante. 

Crema pasticcera al caffè: la ricetta

Esistono numerose ricette della crema pasticcera al caffè, noi vi proponiamo quella di TizianaManiInPasta, perfetta per un dessert da consumare al cucchiaio.

Ingredienti:

  • 500 gr di latte (potete utilizzare latte vegetale)
  • 90 gr di zucchero di canna grezzo
  • 50 gr di amido di mais
  • Buccia di 1 limone
  • 25 gr di caffè ristretto
  • 1 bustina di vanillina oppure 1 cucchiaino di estratto di vaniglia
  • 2 uova medie

Versate il latte in un pentolino e inserite la buccia del limone. Portate a bollore.

Versate in un recipiente 2 uova, lo zucchero, il caffè ristretto e la vanillina. Sbattete con una frusta fino ad ottenere un composto schiumoso.

Setacciate l’amido di mais, versatelo nel recipiente e mescolate.

Togliete la buccia di limone dal latte e versateci il composto appena preparato.

Mescolate e mettete il pentolino sul fornello, cuocendo a fiamma bassa e mescolando con la frusta sempre nello stesso verso. 

La crema si addenserà man mano, una volta pronta spegnete il fornello e versate il composto in una ciotola, coprendola con una pellicola. 

Fate raffreddare la crema e servitela in coppette. 

Crema pasticcera al caffè: varianti

Non solo caffè, il dessert alla crema pasticcera può essere arricchito con ulteriori ingredienti, a partire dal cioccolato. Ecco le varianti più prelibate. 

Crema pasticcera al caffè e cioccolato

Caffè e cioccolato si sposano perfettamente e potete utilizzare entrambi questi ingredienti nella preparazione della vostra crema pasticcera. Basta seguire i passaggi della precedente ricetta aggiungendo, oltre al caffè ristretto, il cacao amaro in polvere, mescolando bene. Regolatevi con lo zucchero aggiungendone più o meno a seconda della dolcezza desiderata.

Crema pasticcera al caffè senza uova

La crema pasticcera al caffè si può preparare anche senza uova, una versione leggera che prevede esclusivamente l’utilizzo di latte, farina 00, zucchero di canna grezzo, caffè ristretto. 

Il latte va portato a bollore e nel frattempo, in una ciotola, bisogna mescolare zucchero e farina, unendo il latte a filo. Si aggiunge anche il caffè e si mescola il tutto, rimettendo sul fuoco e portando a ebollizione. Trovate la ricetta completa sul blog Petitpatisserie.

Crema pasticcera al caffè con panna montata vegan

Volete esagerare? Preparate la crema pasticcera al caffè seguendo la ricetta base e aggiungete sopra la panna montata vegan fatta in casa. Che bontà!

Crema pasticcera al caffè con il Bimby

Deliziose Tentazioni di Vale propone una variante con il Bimby.

  • In questo caso bisogna versare i vari ingredienti nel boccale e mescolare per una trentina di secondi a velocità 4.
  • Dopodiché si imposta il Bimby a 90° cuocendo per 12-13 minuti a velocità 3-4.
  • Si prosegue per altri 2-3 minuti a 100° per far addensare.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Beni Culturali, redattrice web dal 2008 e illustratrice dal 2018. Appassionata di viaggi, folklore, maschere tradizionali. Si occupa anche di tematiche ambientali, riciclo creativo e fai da te. Con SpiceLapis ha realizzato "Memento Mori, guida illustrata ai cimiteri più bizzarri del mondo". Nel 2018 ha dato vita a Mirabilinto, labirinto di meraviglie illustrate.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook