Cantucci: la ricetta passo passo dei biscotti toscani (ma senza burro)

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Cantucci, la ricetta senza burro per preparare i tipici biscotti Toscani

Cantucci, ecco la ricetta dei famosi biscotti toscani senza burro. Noti anche come biscotti di Prato, questi dolcetti secchi sono molto croccanti e friabili, e sono solitamente serviti a fine pasto insieme al vin santo.

Questa ricetta, seppur con qualche differenza, è preparata in tutta la Toscana. Citati già nel 1961 nel vocabolario dell’Accademia della Crusca, i cantucci sono preparati con farina, uova, zucchero e burro, e si riconoscono sicuramente per la loro forma tipicamente allungata e obbliqua. Con successive varianti, agli ingredienti base, è stata aggiunta poi della frutta secca e anche del cioccolato.

La nostra ricetta è preparata con ingredienti poco raffinati e abbiamo preferito sostituire il grasso animale con dell’olio vegetale, rendendo così questa ricetta più leggera e senza lattosio, senza però intaccare la loro tipica fragranza.

Ingredienti

  • Tempo Preparazione:
    15 minuti circa
  • Tempo Cottura:
    45 minuti circa
  • Tempo Riposo:
  • Dosi:
    per 6 persone
  • Difficolt6:
    bassa

Come preparare i cantucci: procedimento

  • Mettere la farina, lo zucchero, le uova, il sale, il cremor tartaro e l’olio un una ciotola e impastare per amalgamarli,
  • unire quindi la frutta secca e continuare a lavorare il tutto fino ad ottenere un composto non appiccicoso,
  • dividerlo in due parti uguali e dare a ognuna la forma di un filoncino
cantucci 1
  • trasferire antrambi i filoni in una teglia foderata con carta forno avendo cura di distanziarli fra loro e
    cuocerli in forno caldo a 180° per mezz’ora,
cantucci 2
  • trascorsa la quale sfornare e facendo attenzione a non bruciarsi tagliare i filoni dolci in fettine diagonali spesse circa un centimetro,
  • quindi riporle nella teglia e continuare la cottura per altri tredici minuti circa o comunque fino a doratura,
  • a cottura ultimata sfornare e far rafferddare i cantucci su una gratella prima di servirli.
cantucci 3

Come conservare i cantucci:

I cantucci manteranno la loro fragranza per diversi giorni purchè riposti in appositi contenitori ermetici o in scatole di latta alimentari.

cantucci 4

Potrebbero interessarti anche altre:

Ilaria Zizza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Foodblogger da sempre appassionata di cucina, ricette sane - con particolare attenzione a quelle della tradizione - e di riciclo culinario. Dal 2012 ha incanalato questa passione su MammaIlaria.com

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook