Con soli tre ingredienti preparo un delizioso budino al cioccolato: la ricetta (senza zuccheri aggiunti) che ti conquisterà

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un gustosissimo budino al cioccolato, facilissimo da preparare, tutto vegetale e senza l'aggiunta di gelatina o ulteriori zuccheri. Prova anche tu questa ricetta davvero semplice e buonissima per un dolce al cucchiaio dal gusto avvolgente

Budino al cioccolato, una delizia per qualunque periodo dell’anno, ma specialmente in estate per chi ha voglia di un dessert non troppo impegnativo. Bastano solamente 3 ingredienti, qualche minuto per realizzarlo e qualche ora in frigo affinché diventi un budino vero e proprio.

La ricetta che ti proponiamo non è solamente alla portata di tutti, ma vegana, senza gelatina alimentare, senza zuccheri aggiunti. Mettiamoci subito all’opera.

Ingredienti

Per preparare questo budino avrai bisogno di:

  • 150 g di cioccolato fondente
  • 380 ml di latte vegetale a tua scelta
  • 15 g di amido di mais o fecola di patate

Ti servirà inoltre dell’olio vegetale per spennellare lo stampo se decidi di servire il budino da solo.

Le dosi qui indicate ti consentono di realizzare 3 budini medi o 2 più abbondanti. Puoi utilizzare qualunque cioccolato gradisci e di qualunque percentuale di cacao. Chiaramente se ti è avanzato del cioccolato a latte o bianco anche quello va benissimo, renderai così la ricetta vegetariana.

Preparazione

In un pentolino versa il latte vegetale e l’amido di mais e mescola con l’aiuto di una frusta fin quando l’amido non sembrerà essersi sciolto per bene. Questo passaggio è fondamentale per evitare la formazione di grumi. Taglia intanto il cioccolato a pezzetti, ti servirà tra pochissimo.

Porta il pentolino sul fuoco a fiamma moderata e mescola di continuo. In pochissimo il tuo composto inizierà ad addensarsi, diventando cremoso. Aggiungi il cioccolato tagliato in precedenza, spegni il fuoco e continua a mescolare fin quando non sarà perfettamente incorporato.

Se vuoi servire il tuo budino fuori dallo formina allora prendi gli stampi da budino, in alternativa, delle tazze da te o dei bicchieri e spennellali con dell’olio. Puoi anche utilizzare un foglio di carta leggermente imbevuto di olio e passarlo all’interno dei tuoi stampi. Versa a questo punto il composto e collocalo in frigo.

Fai riposare e raffreddare il tuo budino per almeno 3 ore. Passato questo tempo non ti resta che servirlo. Prendi un piattino e capovolgi lo stampo. Con qualche leggero colpetto verrà via senza sfaldarsi. Ed ecco pronto il tuo budino al cioccolato.

Questo è il nostro, abbiamo utilizzato del cioccolato alla gianduia e nocciole vegan e del fondente al 90%.

budino al cioccolato

Redazione greenMe

Puoi guarnirlo con scaglie di cioccolato, una spolverata di cacao o una manciata di frutta secca sbriciolata. Se gradisci le spezie, puoi aggiungere alla preparazione anche della cannella o del peperoncino in polvere. Il tuo dessert sarà afrodisiaco.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue, attivista e volontaria per i diritti degli animali. Amante della cucina vegetale, di vini rossi e di tutto ciò che profumi di cannella.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook