Ansia autunnale: perché potresti sentirti più stressata in questa stagione e 6 cose da fare per stare meglio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ti senti stanco e giù di morale? Potrebbe trattarsi dell'ansia autunnale, ossia un aumento annuale dell'ansia e del cattivo umore che alcune persone iniziano a sperimentare durante i mesi autunnali. Vediamo quali sono le 6 cose che potresti fare per stare meglio

Non è raro che molti vivano la stagione autunnale come un periodo molto impegnativo sia a livello fisico che, e soprattutto, psicologico. Infatti, è un periodo in cui ci si sente molto spesso affaticati, spossati e dall’umore ballerino.

Gli esperti hanno denominato questo fenomeno come ansia autunnale, ossia un aumento annuale dell’ansia e del cattivo umore che alcune persone iniziano a sperimentare durante i mesi autunnali. Le cause sono da ricercare principalmente nell’inizio di un nuovo anno scolastico, nello stress incombente delle festività natalizie o nel possibile rimpianto di non aver raggiunto gli obiettivi desiderati durante l’estate.

Inoltre, a differenza di altre tipologie di ansia, in questo caso spesso non c’è un evidente innesco esterno e tende a ripresentarsi puntualmente ogni anno. Molti non sanno quanto questo fenomeno sia comune e spesso tendono a non riconoscerlo, ma tra i suoi sintomi troviamo:

  • umore basso e depressione
  • ansia e preoccupazione eccessiva
  • irritabilità
  • letargia, sonnolenza e affaticamento
  • perdita di interesse per le attività quotidiane

Tuttavia, una delle principali cause è la riduzione della luce solare, che porta alla caduta dei livelli di serotonina, un importante ormone in grado di influenzare l’umore, l’appetito e la qualità del sonno. Contemporaneamente si verifica anche un aumento della melatonina, un ormone che tende a far sentire più assonnati e depressi.

Ancora, un altro effetto dell’esposizione a meno luce solare è quello della mancanza di vitamina D, la cui mancanza è stata anche collegata alla depressione (leggi anche: Vitamina D, gli effetti benefici appena scoperti per alleviare i sintomi della depressione). Infine, altri fattori includono cambiamenti comportamentali, perché con il peggioramento del tempo, trascorriamo meno tempo all’aperto e facciamo meno esercizio fisico.

Indipendentemente da ciò che potrebbe causare sentimenti ansiosi durante la stagione autunnale, vediamo insieme le 6 cose che possono aiutare a fornire sollievo:

Aumenta l’esposizione alla luce solare

Una delle prime cose da fare è sicuramente quella di aumentare l’esposizione alla luce solare, magari iniziando a trascorrere più tempo all’aperto per sfruttare al meglio la luce del sole.

Allenati ogni giorno

Una volta che il caldo clima estivo si è calmato, l’autunno è un ottimo momento per godersi la vita all’aria aperta, quindi sfruttalo al massimo facendo lunghe passeggiate o gite in bicicletta. In alternativa, inizia un nuovo sport o iscriviti in palestra. L’esercizio fisico, infatti, è fondamentale su tutta la linea per i disturbi di salute mentale.

Cambia la tua dieta

L’autunno è un momento perfetto per pensare a ciò che si mangia, preparare le proprie zuppe stagionali preferite e i pasti caldi che non si sono potuti mangiare durante l’estate. (Leggi anche: Stanchezza autunnale? 6 cibi da portare a tavola più spesso in questi giorni per ritrovare le energie)

Inizia qualcosa di nuovo

Poiché l’autunno è un periodo di nuovi inizi, un nuovo termine e una nuova stagione, è un buon momento per riorganizzare, riordinare la casa, il giardino e la propria vita in generale. Si potrebbe anche prendere in considerazione un nuovo look, un hobby o un’attività da sperimentare.

Cambia la tua prospettiva

Piuttosto che associare l’autunno alle esperienze negative, è bene provare a guardarlo in modo diverso. Per esempio, piuttosto che pensare al freddo e al fatto di dover rimanere chiusi in casa, prova a pensare di rendere il “dentro” accogliente, magari cambiando l’ambiente della tua casa con una coperta comoda e calda.

Cerca un aiuto professionale

Infine, se inizi a sentirti ansioso e depresso, agisci prontamente per migliorare il tuo umore e valuta di rivolgerti all’aiuto di un professionista. In tal senso, la terapia cognitivo-comportamentale (CBT) è stata dimostrata per trattare efficacemente l’ansia e il disturbo affettivo stagionale.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in sociologia e studentessa in media, comunicazione digitale e giornalismo. Curiosa e creativa, le sue passioni sono la scrittura, gli animali e il buon cibo. La sua lingua madre è il dialetto siciliano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook