Se mangi il cocomero dopo cena o prima di dormire, devi assolutamente leggere questi 3 effetti collaterali che non immaginavi

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Nonostante le abitudini di tutti noi, mangiare il cocomero la sera può portare diversi fastidi che alla lunga possono darti veri problemi.

Anche se una buona fetta di cocomero può rinfrescarti a dovere, mangiarlo troppo tardi non è mai una buona idea.

L’estate è caldissima quest’anno e c’è bisogno di rinfrescarsi e reidratarsi spesso. Quale frutto meglio del cocomero (o anguria) può dissetarci mentre ci rifornisce di nutrienti preziosi? Anche se è composto al 94% di acqua, è una fonte importante di:

  • potassio – per ricaricare le tue riserve in modo gustoso e aiutare cuore e reni a mantenersi in salute
  • beta carotene – ottimo per la salute di occhi e per le sue proprietà anti-invecchiamento
  • licopene – un antiossidante naturale ottimo per la salute del cuore
  • Vitamina C
  • magnesio

Anche se è un ottimo alleato per grandi e piccini, consumare una fetta d’anguria la sera potrebbe infastidire il tuo stomaco e obbligarti a cambiare un po’ le tue abitudini del sonno. Se durante il giorno le proprietà diuretiche dell’anguria sono un toccasana per il tuo organismo, ci sono momenti della giornata in cui non è piacevole doversi alzare spesso per andare in bagno.

Ma andiamo con ordine, scopriamo prima quando dovresti mangiare l’anguria e poi scopriamo insieme cosa succede al tuo corpo quando mangi il cocomero a cena o prima di andare a dormire.

Qual è il momento migliore per mangiare l’anguria?

Molti dietologici consigliano di evitare cibi troppo acidi o zuccherosi a cena. La digestione rallenta molto durante la notte e l’acidità della frutta (compreso il cocomero) può interferire con il normale processo digestivo dell’organismo. Per questo, il momento migliore per gustare una fetta (o dieci) di anguria è nel pomeriggio, magari dopo pranzo per concludere in bellezza.

Verso l’ora di pranzo il processo di digestione è molto attivo e rapido e quindi tollera più facilmente l’acidità del cocomero. Per questo, sia la medicina di stampo occidentale che l’ayurveda – una forma di medicina che ha origini antichissime in India – consigliano di evitare il cocomero la sera e anzi consumarlo tra le 12 e le 13. Più in generale, sarebbe meglio non mangiare il cocomero ( o la frutta in generale) entro le 3 ore prima di andare a dormire.

Cosa succede se mangio il cocomero a cena?

Anche se non ci sono controindicazioni serie, puoi tranquillamente evitare questi piccoli e grandi fastidi che potrebbero darti molti più problemi di quanti crederesti.

Ad esempio, come dicevamo prima, il cocomero è un frutto e come tale ha un’alta concentrazione di zuccheri e una parte acidula. Mangiare l’anguria poco prima di andare a dormire mette sotto stress lo stomaco, il cui lavoro viene reso più complesso dalla presenza degli acidi nella frutta. Le persone molto suscettibili possono sviluppare anche la sindrome del colon irritabile mangiando spesso cibi acidi la sera. Per questo, un po’ di attenzione e cura in più potrà fare una grande differenza sulla lunga distanza. E poi, se ci pensi, non mangiare un po’ di frutta troppo tardi la sera non è un grande sacrificio, e se hai bisogno di un’altra motivazione, pensa alla tua linea.

Come dicevamo, il cocomero è un frutto molto zuccherino e se lo mangerai prima di andare a dormire il tuo corpo dovrà assorbire questi nutrienti mentre è meno attivo. Sai bene che questo significa che il tuo corpo dovrà conservare quest’energia e potrebbe portare a un aumento di peso (che non è quasi mai una buona cosa). Pensa che alcune angurie sono ancora più zuccherine del normale perché alcuni additivi ne incrementano la produzione di zuccheri.

Qual è uno dei motivi più comuni per mangiare il cocomero? Se la tua risposta è per le sue proprietà detossificanti e diuretiche, allora hai centrato il punto. Ma forse non nel modo che credi. Infatti, anche se normalmente è molto importante aiutare i nostri reni nel loro lavoro incessante, mangiare anguria la sera potrebbe portarti a svegliarti molto spesso per andare in bagno, con un conseguente peggioramento della qualità del sonno. Riuscire a riposare in modo continuativo e soddisfacente è importantissimo per mantenersi attivi e motivati.

Ora che conosci queste informazioni sul consumo dell’anguria a cena, siamo sicuri che eviterai di mangiarla a quest’ora ma sceglierai di mangiarla ad orari più consoni, come a pranzo.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureando in Letterature e Culture Comparate all'Università dell'Orientale di Napoli. Si occupa di letteratura, sport, cucina e ambiente, collaborando anche con una nota rivista letteraria partenopea.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook