Pere: 10 strepitosi effetti di mangiarle ogni giorno confermati dalla scienza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Non tutti conoscono i molteplici benefici delle pere per la nostra salute e anzi troppo spesso vengono erroneamente svalutate. Vediamo insieme quali sono i 10 principali effetti benefici di mangiarle ogni giorno

Non tutti conoscono i molteplici benefici delle pere per la nostra salute e anzi troppo spesso vengono erroneamente svalutate. Presenti in numerose varietà e apprezzate per la loro dolcezza e succosità, le pere sono un concentrato di vitamine, minerali e fibre.

Infatti, oltre ad essere molto digeribili, le pere sono ricche di acqua e offrono un’ottima azione diuretica, rinfrescante e lassativa. Inoltre, grazie alla presenza massiccia di calcio riducono il rischio di osteoporosi e grazie al boro in esse contenute sono ottime per la salute del cervello, migliorando la prontezza dei riflessi e la memoria.

Ma quali sono nello specifico le proprietà delle pere? Vediamo insieme quali sono i 10 principali effetti benefici di mangiarle ogni giorno.

Leggi anche: Se anche tu togli la buccia a mele, pere e altra frutta, stai commettendo un errore secondo il nutrizionista

Riducono il rischio di ictus

Le statistiche affermano che in Italia l’ictus rappresenta la terza causa di morte e la prima causa assoluta di disabilità, nonché ogni anno circa 200.000 persone ne vengono colpite. Di conseguenza, armarsi di cibi che lo combattono, oltre a condurre uno stile di vita sano, ridurrà notevolmente le possibilità di averne uno.

A tal proposito, uno studio olandese avrebbe rilevato che le persone che consumavano più frutta e verdura bianca (mele e pere) avevano un’incidenza inferiore del 52% di ictus, rispetto a quelle che avevano l’assunzione più bassa. Inoltre, avrebbero scoperto come ogni aumento di 25 gr. nel consumo di frutta e verdura bianca fosse stato associato ad un rischio di ictus inferiore del 9%.

Favoriscono la salute dell’intestino

Se tendi ad avere uno stomaco “debole” e fai fatica a gestire i movimenti intestinali, consumare pere potrebbe aiutarti. Infatti, una porzione di pere contiene circa 5 gr. di fibre, il che rappresenta il 20% della quantità giornaliera raccomandata. Alcuni studi, in tal senso, avrebbero scoperto che le fibre alimentari promuovono uno spostamento nell’intestino verso diversi tipi di batteri benefici, i quali sono in grado di supportare un sistema gastrointestinale sano.

Ti potrebbe interessare anche: Ecco i segnali che il corpo ti invia se hai carenza di fibre

Possono combattere la diverticolosi

La diverticolite è caratterizzata da infiammazione o infezione nelle sacche sporgenti che si trovano nel rivestimento dell’intestino crasso. Consumare abbastanza fibre può ridurre la frequenza delle riacutizzazioni della diverticolosi, assorbendo acqua nel colon e favorendo i movimenti intestinali. Per questo, anche consumare regolarmente pere potrebbe aiutare a combattere la diverticolosi.

Promuovono la perdita di peso

Ancora, gli alimenti ricchi di fibre alimentari favoriscono la perdita di peso, grazie al basso contenuto di calorie e al fatto di far sentire sazi per lungo tempo. Questo è il motivo per cui l’aumento dell’assunzione di fibre è associato a una maggiore perdita di peso, soprattutto negli individui obesi.

Combattono le malattie cardiovascolari

L’aumento dell’assunzione di fibre è legato a più bassi livelli di colesterolo. Diversi studi avrebbero scoperto che anche un aumento di 10 gr. al giorno nell’assunzione di fibre, può ridurre le lipoproteine a bassa densità (LDL o colesterolo “cattivo”) e il colesterolo totale. Oltre a questo, le fibre svolgono anche un ruolo nella regolazione del sistema immunitario e nella riduzione dell’infiammazione, combattendo così le malattie cardiovascolari.

Riducono il rischio di sviluppare il diabete

Consumare molte fibre è anche legato ad un rischio ridotto di sviluppare il diabete. Questo perché la fibra non viene scomposta dal corpo e non ha alcun effetto sui livelli di glucosio nel sangue. Dunque, consumare regolarmente pere può aiutare a tenere sotto controllo il livello di zucchero nel sangue, pur essendo al tempo stesso frutti deliziosi e nutrienti.

Leggi anche: Diabete: questi 5 cibi ricchi di fibre sono veri e propri superfood per abbassare glicemia e regolarizzare gli zuccheri nel sangue

Prevengono l’anemia e i suoi sintomi

Tra le altre cose, le pere sono ricche di rame, il quale facilita e migliora l’assorbimento di minerali nel sistema, e ferro, che è molto importante per la sintesi dei globuli rossi. Ciò rende le pere una buona aggiunta alla dieta di qualsiasi paziente affetto da anemia, prevenendo l’affaticamento, la debolezza muscolare e il malfunzionamento cognitivo.

Possono prevenire difetti alla nascita

Le pere, inoltre, sono ricche di folati e l’acido folico è positivamente collegato ad una riduzione dei difetti del tubo neurale nei neonati, motivo per cui alle donne incinte viene spesso chiesto di aumentare l’assunzione di folati. Quindi, soprattutto se sei incinta includi le pere nella tua dieta per proteggere la salute del tuo bambino.

Mantengono la salute delle ossa

Le pere contengono anche magnesio, manganese, fosforo, calcio e rame, minerali che hanno dimostrato di favorire una riduzione della perdita minerale ossea. A loro volta, possono prevenire l’osteoporosi, le fratture e la debolezza generale del corpo a causa della mancanza di supporto da parte delle ossa.

Riducono i segni dell’invecchiamento

Infine, le pere sono ricche di vitamina A e dei suoi componenti antiossidanti della luteina e zeaxantina. Questa vitamina combatte i danni dei radicali liberi e partecipa ad una serie di reazioni enzimatiche per ridurre i segni dell’invecchiamento cutaneo, come rughe e macchie. Oltre a questo, può anche ridurre la perdita di capelli, la perdita della vista e la comparsa della cataratta.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in sociologia e studentessa in media, comunicazione digitale e giornalismo. Curiosa e creativa, le sue passioni sono la scrittura, gli animali e il buon cibo. La sua lingua madre è il dialetto siciliano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook