Patate viola, perché dovreste comprarle subito quando le trovate al mercato

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Le patate: un concentrato di gusto e nutrimento. Sapevate che esistono anche di colore viola? Vediamo insieme le loro caratteristiche.

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

Tutti le amano per il loro sapore e perché si prestano bene ad un’infinità di preparazioni, da quelle bianche più tradizionali fino ad arrivare a quelle arancioni, ma sapete che esistono anche delle patate dal colore viola?

Le patate viola fanno parte, come le più tradizionali patate, della famiglia delle Solanacee. Questi tuberi originari del Sud America, hanno un sapore particolare e hanno molte proprietà benefiche per l’organismo. Leggi anche: Il viola della patata previene i tumori.

Storia e benefici delle patate viola

Le patate viola sono originarie del Sud America, in particolare nelle Ande peruviane ma che da tempo ormai si coltiva anche in altri paesi, tra cui Francia e Italia. Questo antico tubero si sta riscoprendo non solo per il sapore e il colore particolarmente e accattivante che ben si presta a ricette colorate e gourmet, ma anche per le sue eccezionali proprietà.

Il loro colore potrebbe apparentemente spaventarvi, ma state tranquilli, non sono un cibo geneticamente modificato, la loro colorazione viola è data dalle antocianine, ed è proprio questi flavonoidi a rendere le patate viola un alleato della salute e un alimento da aggiungere alla propria alimentazione e da non lasciarsi sfuggire. Queste sostanze si trovano in quantità numerosa in tutta la frutta e la verdura delle tonalità di colori che vanno dal viola al blu ad esempio i mirtilli, considerate però che le patate viola ne contengono di più (è stato stimato che questi tuberi contengano circa 150 mg di antiossidanti per 100 gr a crudo).

Sono nutrienti e sazianti

Le patate viola contengono buone quantità di carboidrati complessi, proteine, fibre, vitamine e sali minerali, tra quest’ultimi rilevante soprattutto la presenza di potassio. Una patata di medie dimensioni con la buccia, indipendentemente dal tipo, ha circa 100 calorie e 3 grammi di proteine.

Un concentrato di vitamine e sali minerali

Questi tuberi contengono poi molto potassio, altri minerali, e vitamine (in particolare la vitamina C).

Proteggono la vista

Essendo ricche di antocini, contribuiscono a mantenere una buona qualità della vista come dimostrato da uno studio del 2017 su Food & Nutrition Research

Prevengono i tumori

Le patate viola aiutano a prevenire malattie come il cancro al colon (questa proprietà è stata dimostrata in diversi studi tra cui quello del Journal of Nutritional Biochemistry

Abbassa la pressione sanguigna

I ricercatori hanno scoperto che due porzioni di patate viola al giorno apportano benefici a chi soffre ipertensione diminuendo la pressione del 4%.

Come cucinare le patate viola

Queste patate hanno tra l’altro un sapore più dolce che assomiglia un po’ a quello delle castagne e un profumo che ricorda la nocciola, ecco perché si possono utilizzare con successo anche nella preparazione dei dolci. In alternativa si possono preparare al forno, usare per realizzare torte rustiche, preparare gnocchi colorati e tanto altro. Ricordate però, di togliere la buccia poiché poco digeribile.

Si consiglia comunque di utilizzare le patate viola insieme alle classiche patate a pasta bianca o gialla in modo da non perdere l’effetto cromatico ma allo stesso tempo mantenere una consistenza meno farinosa.

Dove trovare le patate viola

Oggi è molto più semplice reperire le patate viola, soprattutto nei banchi dei mercati che hanno tuberi e ortaggi ricercati, a volte si trovano anche nei negozi di alimentazione biologica e nel reparto ortofrutta dei supermercati più forniti. Purtroppo il prezzo al chilo di queste patate essendo la produzione limitata, è al momento più alto delle normali patate bianche o gialle, ma assolutamente non proibitivo alla luce dei tanti vantaggi che offre.

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Sulle patate viola ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in comunicazione e attualmente studentessa di giornalismo, sogna di potersi avvicinare sempre di più a questo mondo e scoprirne ogni suo aspetto

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook