Perché riutilizzare le vaschette in plastica di gelato, yogurt e margarina non è affatto una buona idea

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Una volta vuote le vaschette di gelato, yogurt, margarina, ecc. non vanno usate per conservare alimenti ma solo per il riciclo creativo. Vi spieghiamo perché

Dopo aver consumato una vaschetta di gelato, yogurt, margarina o altri prodotti racchiusi in confezioni di plastica rigida, in un’ottica di risparmio e riciclo (che noi sempre incentiviamo), ci può capitare di utilizzarle per conservare o congelare altri alimenti. Questa però non è una buona idea e un’esperta tedesca spiega perché.

Per evitare l’inquinamento da plastica dovremmo acquistare il più possibile cibi sfusi ma questo non sempre è possibile e ci ritroviamo quindi spesso a casa con delle vaschette o confezioni in plastica rigida che sembra un vero peccato buttare, dato che sono ancora intere e possono essere riutilizzate.

Si tratta però in realtà di imballaggi alimentari pensati per il monouso che non andrebbero riutilizzati per conservare cibi o bevande e neppure per il congelamento. Un uso improprio, infatti, potrebbe comportare rischi per la salute.

La dottoressa Birgit Brendel, del centro consumatori della Sassonia, spiega che:

Vaschette di gelato, margarina, ecc. sono imballaggi usa e getta che non sono destinati a un’ulteriore conservazione, né al congelamento o al riscaldamento.

Non appena si utilizza la confezione in modo diverso o si continua a utilizzarla, le sostanze indesiderate presenti nella plastica potrebbero migrare negli alimenti.

L’esperta fa un esempio concreto:

Le vaschette di gelato sono progettate per masse fredde e congelate e sono innocue per la salute se utilizzate in questo modo. Tuttavia, se riempite queste confezioni con zuppa calda, possono essere rilasciate sostanze indesiderate a causa del calore.

Alcuni materiali termoplastici si deformano a temperature più elevate e se la confezione viene riscaldata, la plastica può degradarsi e migrare nel cibo.

Gli imballaggi monouso non devono dunque essere utilizzati per la conservazione di altri alimenti. Il consiglio migliore è sempre quello di utilizzare barattoli di vetro, ottimi anche per congelare gli alimenti.

Non gettiamo via le vaschette vuote, riutilizziamole in altro modo

Non poterle utilizzare nuovamente per la conservazione di alimenti, non vuol dire però che dobbiamo gettare via le nostre vaschette vuote. Le confezioni in plastica sono ottime come porta oggetti, al loro interno potete conservare penne, graffette, viti, chiodi o gioielli, tanto per fare qualche esempio.

E poi via libera alla fantasia, si prestano bene anche per il riciclo creativo o per fare lavoretti con i bambini.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: verbraucherzentrale

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook