Mirtilli, 7 strepitosi effetti di mangiarli ogni giorno, confermati dalla scienza

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Ricchi di antiossidanti, sono buoni e super salutari, questi piccoli frutti di bosco sono un vero e proprio scrigno di salute e sono diversi gli studi e le ricerche che esaltano proprietà e benefici dei mirtilli

I mirtilli sono tra i frutti più sani da mangiare. Ricchi di antiossidanti, sono tra i migliori amici di corpo e mente. Buoni e super salutari, questi piccoli frutti di bosco hanno proprietà nutrizionali eccellenti e possono essere mangiati da soli, mischiati ad altra frutta, insieme allo yogurt o utilizzati per realizzare frullati e succhi. Ecco perché dovresti incorporare regolarmente i mirtilli nella tua dieta.

Secondo alcuni studi, basterebbe una tazza al giorno di mirtilli per migliorare la pressione del sangue e far funzionare bene i vasi sanguigni. Tutto ciò grazie agli antociani, fitochimici da cui dipende il colore scuro del frutto.

Non solo: i polifenoli contenuti nei mirtilli hanno effetti benefici sulla salute perché migliorano la memoria. Altro beneficio riguarda il deficit cognitivo: chi consuma più mirtilli può invertire, con l’avanzare dell’età, il suo andamento.

Ecco tutti i benefici di un consumo regolare di mirtilli:

I mirtilli per prevenire Alzheimer e demenza senile

Secondo un recentissimo studio condotto dall’Università di Cincinnati, mangiare una manciata di mirtilli ogni giorno può allontanare il rischio di sviluppare l’Alzheimer e i sintomi tipici della demenza, soprattutto nelle persone al di sopra dei 65 anni:

I mirtilli riducono il rischio di malattie cardiache

I mirtilli sono un’ottima fonte di polifenoli, un tipo di antiossidante che può aiutare a ridurre il rischio di malattie cardiovascolari. Contengono specificamente antociani (che conferiscono la caratteristica tonalità di blu scuro), che hanno dimostrato di migliorare la salute e ridurre il rischio di malattie cardiache.

I mirtilli tengono a bada la pressione sanguigna

Gli stessi antociani possono anche aiutare ad abbassare la pressione sanguigna, il che aiuta a sua volta a proteggere la salute del cuore e a ridurre il rischio complessivo di malattie cardiovascolari come confermato da diversi studi:

I mirtilli abbassano il colesterolo

Gli antociani ancora! Questo potente antiossidante è antinfiammatorio e può aiutare a ridurre il colesterolo “cattivo” LDL. A sostenerlo è uno studio del King’s College di Londra in una ricerca pubblicata su Journal of Gerontology Series A, in cui si sottolinea come questi magnifici frutti blu siano un vero toccasana per la salute cardio-circolatoria.

I mirtilli aiutano a vivere più a lungo

Gli antiossidanti contenuti nei mirtilli hanno anche dimostrato di avere proprietà anti-invecchiamento, combattendo i radicali liberi, causa dello stress ossidativo, che può aumentare il rischio di sviluppare malattie croniche come il cancro o le malattie cardiache:

I mirtilli aiutano a mantenere il peso

Oltre a migliorare la salute del cuore e farci vivere più a lungo, i mirtilli hanno anche dimostrato di aiutare con il mantenimento del peso complessivo e hanno anche dimostrato di ridurre il rischio di diabete di tipo 2.

In particolare, i mirtilli sono ricchi di fibre, utili per la digestione, la salute dell’intestino e persino la perdita di peso. Una tazza di mirtilli contiene 3,6 grammi di fibra, che è dal 12% al 14% dell’assunzione giornaliera raccomandata di fibre, secondo l’American Heart Association.

I mirtilli rendono il tuo cervello più acuto

Questo piccolo frutto è insomma davvero super! Può aiutare il cuore, a mantenere il peso forma e può anche aiutare a mantenere attive le funzioni cognitive: consumo regolare di mirtilli aiuta ad affinare la memoria e le capacità di concentramento. , ma anche prevenire la depressione in particolari circostanze:

Leggi tutti i nostri articoli sui mirtilli e sugli antiossidanti naturali.

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista, laurea con lode in Scienze Politiche, un master in Responsabilità ed etica di impresa e uno in Editing. Scrive per greenMe dal 2009. È volontaria Nati per Leggere in Campania.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook