Perché non ci piace la nuova Coca Cola in edizione limitata e ispirata allo spazio

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

In questi giorni Coca Cola ha annunciato l'imminente lancio di Starlight, una nuova bibita in edizione limitata dedicata allo spazio. Una trovata di marketing e niente di più, di cui l'ambiente e tutti noi non sentivamo il bisogno, anzi.

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

La nuova Coca Cola Starlight, come rivelato dalla multinazionale che la produce, con il suo gusto fresco e la tonalità rossastra “evoca la sensazione di un freddo viaggio nello spazio“. Questo nuovo prodotto, limited edition, sarà disponibile per il momento solo negli Stati Uniti, ma a breve potrebbe essere lanciato anche in altri Paesi.

Negli Usa Coca Cola sembra non accontentarsi più del successo delle sue bevande “tradizionali” ed è già da tempo che sta lanciando prodotti nuovi, come la Coca Cola aromatizzata alla ciliegia o alla vaniglia. Ora a queste si aggiunge anche Starlight, il primo prodotto lanciato nell’ambito della nuova piattaforma Coca-Cola Creations dell’azienda.

Destinata ad arrivare sugli scaffali dei negozi negli Stati Uniti a partire da lunedì (con alcuni Paesi che seguiranno nei prossimi mesi), Coca Cola Starlight mette in evidenza la storia del marchio nello spazio.

Come ha dichiarato Oana Vlad, direttore senior per la strategia del marchio globale di Coca Cola:

Trentacinque anni fa, Coca-Cola ha collaborato con la NASA per diventare una delle prime bibite a viaggiare nello spazio. Quella stessa passione per lo spazio esiste ancora oggi. Con Coca-Cola Starlight, abbiamo voluto celebrare la straordinaria capacità dell’esplorazione spaziale di ispirare le generazioni a scoprire nuovi mondi dalle infinite possibilità.

Anche le bottiglie e le lattine di Coca Cola Starlight richiamano lo spazio con un design caratterizzato da un campo stellare multidimensionale e pieno di luce.

A differenza di “vaniglia” e “ciliegia” non è ben chiaro il sapore delle nuova bevanda. Sembra che ricordi in qualche modo il lampone. Nel comunicato del lancio, l’azienda scrive che “combina l’ottimo gusto della Coca-Cola con un pizzico di inaspettato” e che include “note che ricordano l’osservazione delle stelle attorno a un falò, oltre a una sensazione di freschezza che evoca la sensazione di un freddo viaggio nello spazio“.

Un giornalista che l’ha già assaggiata in versione senza zucchero ha scritto:

La bevanda non sapeva di un viaggio nello spazio o di sedersi attorno a un falò. Tuttavia, aveva il sapore di una versione più dolce della Coca-Cola. Ed è decisamente rossa.

Coca-Cola Starlight sarà disponibile dal prossimo lunedì nei supermercati e negozi Usa in bottiglie singole da 20 once e confezioni da 10 mini lattine da 7,5 once sia nelle opzioni “Original Taste” che “Zero Sugar”.  Entro la fine dell’anno, Coca-Cola prevede di introdurre ulteriori Coca-Cola Creations in edizione limitata.

Il lancio di bevande come queste altro non è che una strategia di marketing volta ad “acchiappare” nuovi clienti, in particolare giovani. Campagne come questa sono essenziali perché, anche se non sembra, l’interesse per le bevande analcoliche è in calo da anni e prodotti misteriosi e “limited edition” come questo possono essere un modo efficace per attirare l’attenzione di potenziali nuovi clienti.

Una trovata di marketing, tra l’altro dannosa per l’ambiente (altre bottiglie di plastica e lattine saranno prodotte, consumate e poi gettate) e di cui sinceramente non sentivamo il bisogno, considerando anche che la Coca Cola è una bevanda piena di zuccheri (o ingredienti non certo salutari anche in versione O) che chi segue una dieta sana cerca il più possibile di evitare.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: CNN

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook