Papaya fermentata: proprietà, benefici, controindicazioni e dove trovarla

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Papaya fermentata, quali sono le proprietà e i benefici di questo prodotto naturale? Scopriamole insieme alle controindicazioni e ai consigli su quale e dove acquistarla.

Non conservare così l'avocado: è pericoloso

La papaya fermentata è un prodotto naturale di cui si è parlato molto negli ultimi anni. Ma quali sono le proprietà e i benefici della papaya essiccata e sottoposta a fermentazione? Esistono delle controindicazioni al suo utilizzo?

Cos’è la papaya fermentata?

Dal frutto tropicale noto come papaya, si ricava un prodotto che dopo essere stato sottoposto al processo di fermentazione acquista maggiori proprietà rispetto alla variante fresca. La papaya fermentata si ottiene infatti a partire dal normale frutto della papaya poi sottoposto a fermentazione microbica (che dura diversi mesi) e infine polverizzato. Questo processo aumenterebbe le proprietà della papaya fresca in particolare quelle antiossidanti e digestive.

C’è da precisare però che non tutti gli esperti sono concordi nel riconoscere come tali i benefici di questo integratore visto anche che gli studi a riguardo non sono arrivati sempre alle stesse conclusioni. Probabilmente si tratta effettivamente di un prodotto che apporta benefici ma non bisogna cadere nell’errore di ritenerlo miracoloso come vorrebbero gli slogan che pubblicizzano la papaya fermentata.

Papaya fermentata, quali proprietà?

La papaya fermentata ha proprietà antiossidanti, consente quindi di combattere l’invecchiamento cellulare. Ciò è dovuto alla presenza di alcune sostanze, in particolare enzimi e flavonoidi, che si trovano maggiormente presenti in questa variante di papaya piuttosto che nel frutto così com’è.

Questo rimedio naturale è particolarmente apprezzato e utilizzato in quanto sostiene il lavoro del sistema immunitario che contribuisce a rafforzare, c’è ad esempio chi la assume a cicli per prevenire i malanni di stagione, in particolare per alleviare i sintomi del mal di gola. 

La papaya fermentata si mostra benefica anche nei confronti della digestione, grazie alla presenza di enzimi (in particolare la papaina che agisce nel metabolismo delle proteine) che aumentano di numero proprio in seguito al processo di fermentazione.

La papaya fermentata, ricca di vitamine e sali minerali, è in grado anche di aumentare l’energia. Si tratta quindi di un integratore naturale tonico e rinvigorente adatto ai cambi di stagione o a periodi di grande stanchezza. Questo prodotto aiuta inoltre la disintossicazione del corpo e favorisce l’eliminazione dei liquidi in eccesso.

Gli integratori di papaya fermentata, grazie agli enzimi proteasi che includa papaina, aiutano anche ad alleviare il dolore muscolare causato da un esercizio fisico insenso, come ha dimostrato questo studio del 2004

Gli enzimi proteolitici come la papaina possono alleviare i sintomi dell’herpes zoster come dolore, lesioni cutanee e nevralgia: un vecchio studio aveva confermato queste proprietà sottoponendolo a 192 pazienti con fuoco di Sant’Antonio e notando come fosse efficace al pari del farmaco antivirale aciclovir.

Ricapitolando la papaya fermentata è:

papaya cover

Papaya fermentata, benefici

I benefici della papaya fermentata si possono evidenziare in vario modo: a livello del sistema immunitario, questo rimedio naturale aiuta il corpo ad essere più forte rispetto all’attacco di microrganismi esterni. Si può assumere quindi come integratore per aumentare le difese naturali del corpo nei momenti più a rischio, ad esempio i cambi di stagione.

La papaya fermentata aiuta inoltre a digerire meglio, in particolare i cibi proteici, grazie alla presenza dell’enzima papaina. Si può quindi usare come rimedio naturale per il benessere di stomaco e intestino ma anche, vista la presenza di antiossidanti, come soluzione anti-age (associata però ad uno stile di vita adeguato in questo senso).

Si tratta poi di un vero e proprio integratore naturale di vitamine e sali minerali che può essere utile in determinati periodi quando non si riesce con una sana alimentazione ad assicurarsi tutti i nutrienti utili oppure vi è un fabbisogno aumentato. La papaya fermentata aiuta in questo senso a recuperare energie e a sentirsi più attivi.

I benefici che offre la papaya fermentata sono:

  • Sistema immunitario più forte
  • Aiuta la digestione e le funzioni intestinali
  • E’ anti-age
  • Dona forza e vigore

La papaya fresca

papaya come si consuma

Non sono da sottovalutare i benefici della papaya fresca, un frutto esotico ricco di acqua, mucillagini, vitamine, sali minerali, enzimi digestivi, principi antiossidanti e tante altre sostanze utili. Se vi capita dunque di viaggiare nei paesi dove questo frutto si consuma quotidianamente, approfittatene! Ma anche alle nostre latitudini per variare l’alimentazione possiamo concederci ogni tanto il lusso di mangiare una papaya, anche se ovviamente non è un frutto proprio a km 0 e ci dobbiamo preoccupare del suo impatto ambientale.

Controindicazioni ed effetti collaterali

L’assunzione di papaya fermentata non presenta grandi controindicazioni. È bene comunque attenersi alle dosi consigliate dal proprio medico o riportate sulle confezioni per evitare possibili effetti collaterali indesiderati (che sono soprattutto di tipo gastrointestinale come diarrea, vomito, ecc.). L’assunzione di dosi elevate di papaina potrebbero causare:

  • irritazione o danno alla gola;
  • perforazione esofagea
  • irritazione allo stomaco
  • reazione allergica

Le persone allergiche al lattice o alla papaia non dovrebbero usare la papaina. La papaina topica può causare reazioni allergiche, vesciche e irritazioni cutanee.

La papaina può abbassare la glicemia, va quindi usata con cautela in caso di dibete, ipoglicemia e con farmaci che abbassano i livelli di zuccheri nel sangue.

Questo rimedio naturale potrebbe poi interagire con l’assunzione di alcuni farmaci o integratori (da sapere ad esempio che aumenta l’assorbimento di ferro è quindi sconsigliata se già si assume questo minerale in grandi dosi appunto sotto forma di integratore). Meglio evitare l’assunzione di papaya fermentata in gravidanza e allattamento dato che non esistono studi che ne confermano la sicurezza in questi circostanze particolari.

Dove acquistare la papaya fermentata?

La papaya fermentata si trova disponibile in farmacia, erboristeria, nei negozi di alimentazione e salute naturale o online. Generalmente viene venduta sotto forma di estratto secco, in tavolette o bustine di polvere da assumere con un po’ d’acqua o da sciogliere sotto la lingua.

Esiste però la papaya fermentata anche in forma liquida a volte mischiata ad altre erbe, piante o frutti che lavorano in sinergia per potenziare l’effetto antiossidante, immunostimolante, digestivo, ecc.

Il prezzo di questo prodotto è molto elevato e tante persone si scoraggiano ad acquistarla. A volte infatti è possibile trovare rimedi naturali per il proprio problema meno costosi e altrettanto efficaci.

Altri integratori naturali efficaci

La papaya fermentata non è l’unicointegratore naturale antiossidante, utile per le difese immunitarie, la digestione o con effetto energizzante. Si possono sperimentare ad esempio i benefici di:

Voi avete mai provato la papaya fermentata? Avete riscontrato benefici?

Sulla papaya potete leggere anche:

 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook