Come migliorare la concentrazione e la memoria: 3 suggerimenti

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

La memoria è paragonabile ad un muscolo perché tende a perdere elasticità nel tempo, soprattutto se non la manteniamo allenata. Con il passare degli anni o quando siamo estremamente stressati e preoccupati tendiamo a commettere piccoli errori derivanti proprio dalle défaillance della memoria. Non è nulla di grave ma è chiaro che se ci impegniamo quotidianamente a preservarla attraverso i consigli che ti daremo qui di seguito avremo una memoria solida e reattiva anche con il passare degli anni. 

Quanta frutta e verdura dobbiamo mangiare ogni giorno?

Alimentazione ed integrazione alimentare

Per prima cosa suggeriamo di seguire uno stile di vita sano da abbinare al supporto fornito dagli integratori alimentari specifici per le funzioni cerebrali. Se è importante fare movimento e seguire una dieta variegata ed equilibrata è importante anche fornire all’organismo i nutrienti di cui ha bisogno ogni giorno. Gli integratori per la memoria, per esempio, sono una fonte essenziale di proteine, vitamine e oligoelementi che, magari, assumiamo in quantità ridotte solo con l’alimentazione.

Integratori alimentari per la memoria

Al giorno d’oggi è difficilissimo seguire un’alimentazione bilanciata perché siamo abituati a quella che è stata definita “cucina rapida”, ovvero pronta al consumo e spesso troppo ricca di sostanze dannose per l’organismo. Anche le produzioni industriali ed intensive che non rispettano la ciclicità stagionale sono il motivo per cui tutti dovremmo compensare le carenze nutritive attraverso gli integratori alimentari.

Tra quelli specifici per la memoria possiamo suggerire, previo consulto con il proprio medico, Specchiasol Tonic Memoria, Bioton Eleuterococco o Solgar Neuro Nutrients, scegliendo tra formati in capsule vegetali o in flaconcini a seconda del proprio gusto.

Piccoli esercizi quotidiani

Il secondo step per allenare la memoria e mantenerla elastica e sana riguarda il cambio di abitudini per attività quotidiane che, talvolta, trascuriamo optando per soluzioni semplificate. Scrivere a mano, tenere a mente la lista della spesa, cambiare armadietto in palestra o alternare percorsi diversi per i tratti che compiamo quotidianamente per andare a lavoro sono tutti piccoli esercizi che migliorano la memoria.

La lettura è un’attività fondamentale che allunga la vita della nostra mente per tante ragioni. Innanzitutto amplia il nostro vocabolario e migliora le abilità comunicative mentre calma lo stress, scioglie le tensioni e ci permette di evadere con il pensiero in mondi immaginari. Al tempo stesso allena la memoria, la capacità di ragionamento e l’elasticità cerebrale.

Lo stile di vita che pensa al futuro

Infine conta molto anche lo stile di vita che conduciamo. Nella nostra giornata ci vuole ordine, ovvero una distinzione netta tra piacere e dovere. Le routine di benessere sono momenti fondamentali da concederci perché permettono all’organismo di rilasciare sostanze benefiche che stimolano buon umoreproduttività e attenzione. Pertanto basta anche una passeggiata al giorno per fare scorta di vitamina D, potenziare il sistema immunitario e godere del benessere rigenerante che ci darà le forze per superare anche la peggiore delle giornate.

A primo impatto questi suggerimenti potrebbero sembrarti “banali” ma se ci soffermiamo a ragionare sugli effetti di lungo periodo di cui potresti beneficiare scoprirai che non lo sono affatto. Anzi, tutto il contrario. Uno stile di vita sano ed equilibrato produce benessere per mente e corpo, ci protegge dalle patologie che si presentano con l’avanzare dell’età e, soprattutto, ci mantiene giovani, sereni e sani.

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Per suggerimenti, storie o comunicati puoi contattare la redazione all'indirizzo redazione@greenme.it

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook