Cacao: scoperto nuovo e sorprendente effetto benefico di mangiare cioccolato fondente dopo i 60 anni

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Uno studio ha scoperto un nuovo e sorprendente effetto benefico legato al consumo di cioccolato fondente ogni giorno, in grado di ridurre malattie cardiache e il rischio di morte per gli over 60.

Nel Regno Unito emessa una moneta per celebrare il 50° del Pride

Potresti pensare al cioccolato come a un alimento “malsano”, ma quello fondente ha enormi benefici , fa bene all’umore ma anche alla pelle.

Mentre mangiare una tavoletta di cioccolato al latte, magari anche ripieno di caramello, ogni giorno non è probabilmente la scelta più salutare, mangiare un paio di quadratini di cioccolato fondente è un’opzione sana e nutriente.

Una nuova ricerca ha sottolineato come il consumo di questo prodotto possa proteggere da malattie cardiovascolari. (Leggi anche: Così il cioccolato fondente senza zucchero abbassa sorprendentemente la glicemia e i livelli di glucosio nel sangue dei diabetici)

Lo studio

Nello studio pubblicato sull’American Journal of Clinical Nutrition, i ricercatori hanno esaminato più di 20.000 adulti statunitensi, dai 60 anni in su, dopo diversi anni, integrando le diete di alcuni partecipanti con l’estratto di cacao. 

Coloro che hanno ricevuto il supplemento avevano significativamente meno probabilità di morire di malattie cardiovascolari.

L’autore dello studio ha dichiarato che:

Abbiamo scoperto che l’integrazione di flavanoli di cacao può ridurre gli eventi cardiovascolari clinici, inclusa una riduzione statisticamente significativa del 27% di morte per malattie cardiovascolari.

I flavanoli sono composti che si trovano nel cacao in polvere, nel cioccolato e in altri alimenti e sono stati collegati a una serie di benefici per la salute. 

Uno studio del 2014 sui flavanoli del cacao ha scoperto che questi potrebbero svolgere un ruolo nel proteggerci dal declino cognitivo dovuto all’età.

Inoltre, un altro studio del 2005 pubblicato sulla rivista Hypertension dell’American Heart Association ha trovato prove che i flavanoli del cioccolato possono ridurre la pressione sanguigna.

I flavanoli non si trovano solo nella fava di cacao, ma anche nelle bacche, nel tè e nell’uva.

Quindi, capire esattamente come questi influiscano sulla salute cardiovascolare richiede ulteriori ricerche. Tuttavia, visti i comprovati benefici per la salute del cioccolato fondente, il consiglio è di averne sempre un po’ in dispensa.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: The American Journal of Clinical Nutrition

Ti potrebbe interessare:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Lingue e Civiltà Orientali presso l'Università degli Studi di Roma La Sapienza. Ha diversi anni di esperienza nella comunicazione digitale. Appassionata di beauty, fitness, benessere e moda sostenibile.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook