Pesticidi nel riso, il Ministero della Salute ritira questo prodotto per presenza non conforme di tetrametrina

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Allarme contaminazione per un lotto di riso arborio per la presenza di valori eccessivi di tetrametrina, un potente insetticida

Allarme contaminazione per un lotto di riso arborio per la presenza di valori eccessivi di tetrametrina, un potente insetticida

Il Ministero della Salute ha emesso un richiamo per un lotto di riso arborio a marchio Carpi Riso, prodotto da Riseria Modenese srl, per la presenza di “valori non conformi di tetrametrina”: il lotto coinvolto richiamato è il n°210105A, con date di scadenza 27/01/2023 e 27/07/2023, venduto in confezioni da 500 grammi, da un 1kg sottovuoto e da 1kg con astuccio sottovuoto. Ai consumatori è richiesto di non consumare il prodotto, qualora sia stato già acquistato, ma di riportarlo al punto vendita e di segnalare eventuali anomalie o criticità; ai rivenditori al dettaglio è richiesto di ritirare il prodotto dagli scaffali.

La tetrametrina è una sostanza molto diffusa nell’industria agricola per il suo potere repellente e la sua efficacia, in particolare, nel tenere lontane mosche e zanzare. Viene utilizzata inoltre per la produzione di prodotti insetticidi anche ad uso privato per l’immediato effetto abbattente esercitato su blatte, zanzare, mosche e sifonatteri: per la sua ridotta tossicità nei confronti dell’uomo e degli animali omeotermi, trova pertanto importante impiego negli ambienti di comunità quali abitazioni private, scuole, ospedali, centri di soggiorno, mense, alberghi e ristoranti.

@ ISPRA Ambiente

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonti: Ministero della Salute / ISPRA

Ti consigliamo anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Sono laureata in Lingue e Culture Straniere. Da sempre attenta alle problematiche ambientali e rivolta a uno stile di vita ecosostenibile, tento nel mio piccolo di ridurre al minimo l’impronta ambientale con scelte responsabili nel rispetto della natura che mi circonda.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook