“Non mangiate le marmellate Zuegg”, sospetta manomissione alla Conad di San Giovanni di Fassa

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Il punto vendita Conad di San Giovanni di Fassa (Trento) ha richiamato in via precauzionale le marmellate a marchio Zuegg. Pare che le confezioni siano state manomesse, ma l'azienda Zuegg - che ha subito sporto denuncia alle autorità - non ha niente a che fare con la manomissione.

Ecco il carrello smart per la spesa

È allerta per alcune confezioni di marmellata a marchio Zuegg vendute da un punto vendita della nota catena di supermercati Conad. Ieri il negozio di San Giovanni di Fassa (in provincia di Trento) ha pubblicato un avviso urgente, invitando caldamente la clientela a non consumare i prodotti in questione acquistati negli ultimi 2 giorni e di restituirli. Il motivo? Pare che le confezioni siano state manomesse da qualcuno e quindi non siano sicure.

“Chiunque avesse acquistato marmellata a marchio Zuegg di qualsiasi gusto e grammatura nelle ultime 48 ore è pregato di NON consumarlo e di restituirlo al punto vendita per la sostituzione” fa sapere il punto vendita del gruppo DAO-CONAD.

Al momento non si hanno altre informazioni sul caso, su cui sta indagando la magistratura. Per evitare problemi alla salute dei consumatori, la catena di supermercati ha preferito quindi richiamare in via precauzionale tutti i vasetti di marmellata. Se per caso li avete acquistati nel punto vendita di Fassa, dunque, non apriteli e riportateli al più presto in negozio per evitare spiacevoli sorprese.

Zuegg prende le distanze da quanto accaduto e sporge denuncia alle autorità

È bene chiarire che l’azienda Zuegg, che produce le marmellate oggetto della manomissione, non ha nulla a che fare con quanto accaduto, anzi ha voluto prendere le distanze dall’episodi e ha sporto immediatamente denuncia alle autorità competenti per tutelare i consumatori.  avendo

La stessa minaccia di manomissione è stata inviata alla catena di Distribuzione Gruppo DAO, e pertanto abbiamo richiesto di effettuare, in via precauzionale, il ritiro temporaneo dei nostri prodotti da tutti i punti vendita della catena. – fa sapere l’azienda – Zuegg ribadisce che l’eventuale manomissione dei propri prodotti non è riconducibile in nessun modo alle fasi di produzione e distribuzione gestite dall’azienda, né a specifici lotti di produzione. In questa situazione Zuegg è una delle parti lese e sta agendo secondo le indicazioni delle Autorità e per la massima tutela del consumatore.

Per qualsiasi informazione o richiesta di chiarimento sulle marmellate o altri prodotti Zuegg è possibile contattare il numero verde 800-552970.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: CONAD

Leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook