Ritirato questo salame, potrebbe essere contaminato da Listeria

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se lo avete acquistato, controllate il lotto e se coincide non consumatelo. Potete riportarlo indietro per ottenere un cambio o un rimborso

La ricetta del porridge senza cottura

Attenzione a questo salame, potrebbe essere contaminato dal batterio della Listeria. Ne dà notizia il Ministero della salute, che ha reso note tutte le informazioni relative al richiamo.

Il prodotto ritirato, come si legge nella sezione dedicata agli avvisi di sicurezza, è il salame  Stortina di nonna Maria prodotto da Mantovani Pierluigi a Sanguinetto (VR), commercializzato da L’Artigiano del Salame.

Il lotto coinvolto è uno, contraddistinto dal n° 30 aprile 2021, il formato è quello da 300 gr.

Secondo quanto spiega il produttore, il richiamo è dovuto alla

presenza di Listeria monocitogenes in 1 u.c. su 5

Se lo avete acquistato, controllate il lotto e se coincide non consumatelo. Potete riportarlo indietro per ottenere un cambio o un rimborso.

Per leggere l’avviso di sicurezza clicca qui

Seguici su Telegram Instagram Facebook TikTok Youtube

Fonti di riferimento: Ministero della salute

Per le ultime allerte alimentari, leggi anche:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Giornalista pubblicista specializzata in Editoria, Comunicazione Multimediale e Giornalismo. Nel 2011 ha vinto il Premio Caro Direttore e nel 2013 ha vinto il premio Giornalisti nell’Erba grazie all’intervista a Luca Parmitano.

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook