Richiamato salame strolghino per presenza di Listeria: marca e lotto

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un lotto di salame strolghino del Salumificio Ducale è stato richiamato per possibile presenza di Listeria monocytogenes

La ricetta del porridge senza cottura

Sul ministero della Salute è stato segnalato il richiamo da parte del produttore di un salame strolghino. In particolare l’allerta riguarda un lotto in cui è stata trovata presenza di Listeria.

Il richiamo riguarda stavolta un salume, nello specifico un salame strolghino venduto in pezzi da circa 200 grammi e prodotto dal Salumificio Ducale Srl, nello stabilimento di via Macello 10, a Colorno (provincia di Parma).

In particolare bisogna evitare di consumare il seguente lotto:

  • Z43S – data di produzione 28/10/2021

Come si legge nel richiamo, il problema riscontrato in questo prodotto è la “presenza di Listeria monocytogenes a seguito di campionamento ufficiale eseguito dall’autorità competente”.

richiamo salame strolghino

@Ministero della Salute

L’azienda che ha richiamato volontariamente il prodotto raccomanda di non consumarlo ma di riportarlo immediatamente al punto vendita.  

Consulta tutte le ultime allerte alimentari.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Ministero della Salute

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook