Allarme Listeria: richiamata questa insalata russa dai supermercati 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Se avete acquistato quest'insalata russa, non consumatela. È stata da poco richiamata in quanto contaminata dal pericoloso batterio Listeria: ecco la marca e il lotto interessati

Come conservare l'avocado

Ancora un richiamo alimentare nel nostro Paese: qualche giorno fa il Ministero della Salute ha pubblicato un avviso che riguarda un lotto di insalata russa venduto nei supermercati, contaminato dal pericoloso batterio Listeria monocytogenes, che può provocare sintomi come febbre, diarrea, convulsioni, avvelenamento da cibo, ma anche patologie come la meningite e meningoencefalite nei soggetti più fragili (come donne in gravidanza e anziani).

L’insalata russa oggetto del richiamo è venduta da Gastronomy Srl a marchio Bontà Gastronomiche, in confezioni da 250 grammi ed è prodotta nello stabilimento di via Enrico Berlinguer 17/19 a Ladispoli (provincia di Roma).

Il prodotto in questione riporta il lotto PA200522, con data di scadenza o termine minimo di conservazione del 20 luglio 2022.

Se vi è capitato di acquistare quest’insalata russa, non consumatela e riportatela al più presto al punto vendita per ottenere il rimborso.

Seguici su Telegram Instagram | Facebook TikTok Youtube

Fonte: Ministero della Salute 

Ti potrebbero interessare altre allerte alimentari:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook