Richiamato questo succo d’arancia per presenza di due pesticidi vietati nell’Unione Europea

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

Un succo di frutta all'arancia venduto da Bennet è stato richiamato per la presenza di due pesticidi vietati in Europa

Alcuni lotti dell’estratto di arancia Smile, venduto dalla catena di supermercati Bennet, sono stati richiamati per la possibile presenza al loro interno di insetticidi vietati nell’Unione Europea.

A comunicare il ritiro di questo succo con una nota è stato il sito ufficiale di Bennet che specifica ovviamente anche i lotti interessati dal problema e di quali pesticidi si tratta.

Innanzitutto l’estratto ritirato dal mercato è l‘Arancia Smile 500ml a marchio Insalarte OrtoRomi, commercializzato dalla società cooperativa agricola OrtoRomi con sede legale in via Piovega 55 a Borgoricco (Padova).

I lotti che non vanno assolutamente consumati, con scadenza minima di conservazione al 19/05 e al 24/05, sono i seguenti:

  • 586109306
  • 586109803

All’interno del succo vi potrebbe essere la presenza di due principi attivi vietati in Ue da fine gennaio 2020, si tratta degli insetticidi Dimetoato e Clorpirifos.

Si legge infatti nel motivo del richiamo:

“Presunta presenza nella materia prima arance di Diamethoate e Clorpyirifos. I principi attivi non sono autorizzati dalla comunità europea”.

 

succo arancia ritirato pesticidi

richiamo succo bennet

@Bennet

 

Nel caso abbiate acquistato questo prodotto, controllate il lotto riportato sulla confezione e, se corrisponde a quelli segnalati, non consumate il succo ma riportatelo immediatamente al punto vendita per avere una sostituzione o un rimborso.

I pesticidi presumibilmente contenuti all’interno dell’estratto, infatti, di cui non si conosce la concentrazione, possono essere dannosi per la salute. 

Fonte: Bennet 

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Francesca Biagioli è una redattrice web che si occupa soprattutto di salute, alimentazione naturale, consumi e benessere olistico. Laureata in lettere moderne, ha conseguito un Master in editoria

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook