Richiamato latte artificiale per bambi per rischio fisico: il marchio e i lotti da non consumare

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin

È scattato il richiamo di alcune confezioni di latte di crescita a marchio Humana, venduto nei supermercati italiani, a causa di un rischio fisico: ecco i lotti oggetto del ritiro

Nuovo richiamo alimentare in Italia. Questa volta l’allerta riguarda un prodotto per l’infanzia: il Ministero della Salute, infatti, ha da poco segnalato dagli scaffali due lotti di latte di crescita Humana 3 (indicato per i lattanti di età compresa fra uno e i due anni) per rischio fisico.

Il prodotto in questione non è adatto al consumo perché in alcune confezioni “si potrebbe presentare separazione di fase”, ovvero un processo che si verifica durante la preparazione del latte e che porta appunto alla separazione della parte grassa da quella più acquosa, rendendolo quindi incompleto per la crescita dei bambini.

Il latte richiamato, venduto in bottiglie di plastica da 470 ml, è prodotto per Humana Italia Spa dalla società Pinzgau Milch Produktions GmbH nello stabilimento che ha sede a Maishofen, in Austria. Le confezioni non adatte al consumo riportano i seguenti numeri di lotto:

  • 222801 (termine minimo di conservazione: 16/08/2023)
  • 222802 (termine minimo di conservazione: 16/08/2023)

A scopo precauzionale, il Ministero della Salute consiglia di non dare ai bambini il latte che riporta i lotti segnalati e portare le confezioni al più presto al punto vendita in cui è stato fatto l’acquisto.

Seguici su Telegram | Instagram | Facebook | TikTok | Youtube

Fonte: Ministero della Salute 

Leggi tutte le nostre allerte alimentari:

Condividi su Whatsapp Condividi su Linkedin
Laureata in Media, comunicazione digitale e giornalismo all'Università La Sapienza, ha collaborato con Le guide di Repubblica e con alcune testate siciliane. Appassionata da sempre al mondo del benessere e del bio, dal 2020 scrive per GreenMe

Iscriviti alla newsletter settimanale

Riceverai via mail le notizie su sostenibilità, alimentazione e benessere naturale, green living e turismo sostenibile dalla testata online più letta in Italia su questi temi.

Seguici su Instagram
Seguici su Facebook